'Just Read', a Santa Croce i libri arrivano a casa

Un servizio promosso dalla biblioteca comunale per donare il piacere di leggere anche a chi ha difficoltà a muoversi

Se non puoi andare in biblioteca sono i libri a venire da te. E' l'iniziativa della biblioteca comunale di Santa Croce sull'Arno che attiverà un servizio di consegna e ritiro dei libri a domicilio.
Le cittadine e i cittadini santacrocesi impossibilitati a recarsi fisicamente in biblioteca potranno telefonare o scrivere un'email per farsi portare un libro da prendere in prestito o per ritirare un libro da restituire. 

A chi è rivolto il servizio 'Just Read - Libri a Domicilio'

Il servizio è rivolto a residenti e domiciliati nel Comune di Santa Croce sull'Arno che abbiano difficoltà motorie o di altro genere e che non possono, quindi, recarsi in biblioteca.
Se un utente non risulta già iscritto al servizio verrà registrato al momento della prima consegna, compilando il modulo di iscrizione.

Cosa c'è da sapere su prestito, consegna e ritiro

I libri disponibili in biblioteca verranno consegnati il giorno stesso della richiesta o il giorno successivo in orario concordato.
Il materiale non disponibile verrà richiesto in prestito ad altre biblioteche direttamente dalla biblioteca comunale e sarà consegnato entro due giorni dall’arrivo.
Il prestito ha la durata di 30 giorni e può essere rinnovato in assenza di prenotazioni.

Numeri e indirizzi per prenotare un libro a domicilio

Per richiedere i libri a domicilio alla biblioteca comunale 'Adrio Puccini' di Santa Croce sull'Arno si possono contattare i numeri di telefono 0571 30642 - 0571 389850 oppure scrivere un'email a biblioteca@comune.santacroce.pi.it.

"Leggere è come respirare: bisogna farlo costantemente, e se si sta bene viene naturale! Per questo abbiamo voluto che questo servizio fosse attivato a Santa Croce sull'Arno. Coi libri a domicilio le persone che si spostano con difficoltà, soprattutto nei periodi caldi d'estate e freddi d'inverno, potranno continuare a coltivare un hobby importantissimo per tenere la mente allenata e viaggiare con il cuore e con la mente - commenta il sindaco di Santa Croce sull'Arno Giulia Deidda - ci auguriamo che questo servizio incontri le esigenze degli utenti più affezionati, e che possa conquistarne di nuovi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: negativi i test effettuati

  • Residente a Pisa in quarantena: è entrato in contatto con l'uomo positivo a Pescia

  • Coronavirus: a Cisanello diversi casi in valutazione

  • Coronavirus: in Toscana due casi sospetti positivi in attesa di validazione

  • Coronavirus: le nuove misure varate oggi dalla Regione

  • Coronavirus, caso sospetto a Firenze: positivo il secondo tampone su un uomo

Torna su
PisaToday è in caricamento