Zona stazione, nuovo look: ecco il progetto per riqualificare l'area

Il sindaco Filippeschi martedì ha portato all'attenzione della Giunta il 'Progetto Stazione'. Nel piano il rifacimento di viale Gramsci e delle logge. Previsto anche un presidio di Polizia permanente e il completamento del sistema di videosorveglianza

Il futuro viale Gramsci visto da piazza Vittorio Emanuele. In basso, la veduta dal piazzale della stazione

Rifacimento di viale Gramsci, con marciapiedi più grandi e viabilità stradale centrale. Ristrutturazione delle logge, con nuova pavimentazione e illuminazione. Un presidio permanente di Polizia che, insieme al completamento del sistema di videosorveglianza della zona, garantirà maggior decoro e sicurezza. In più un progetto interamente dedicato al Dopolavoro Ferroviario e rivolto alle comunità di immigrati, con il recupero degli spazi della stazione attualmente in disuso.

Sono questi i punti essenziali contenuti nel 'Progetto Stazione' che il sindaco di Pisa, Marco Filippeschi, ha portato ieri all'attenzione della Giunta. "Si tratta di un piano integrato - spiega l'assessore ai Lavori Pubblici, Andrea Serfogli - con il quale vogliamo riqualificare l'area della stazione, dandole maggiore sicurezza e decoro e valorizzando le attività commerciali che vi operano".

IL PROGETTO. Il progetto è ancora in fase di definizione e sarà predisposto a partire da quanto sviluppato qualche anno fa dal Consiglio Territoriale di Partecipazione. "Nel precedente mandato - afferma Serfogli - abbiamo elaborato un primo progetto di riqualificazione della zona attraverso un percorso partecipativo a cui ha preso parte il Ctp 4. Quella proposta prevedeva interventi per circa 3 milioni di euro, una cifra che oggi non sarebbe più sostenibile. Per questo gli uffici tecnici stanno rielaborando e riadattando quel progetto".

Il sottopasso previsto originariamente non si farà più. Viale Gramsci verrà però completamente ridisegnato con il traffico automobilistico che si sposterà al centro (al posto delle attuali aiuole) e i marciapiedi laterali che verranno ampliati. "Questo permetterà di valorizzare le attività commerciali  - prosegue Serfogli - creando maggiore spazio per sviluppare iniziative di vario genere. Verranno inoltre migliorate anche le strade adiacenti viale Gramsci". In programma anche lavori sotto le logge, dove verranno realizzati una nuova pavimentazione e un nuovo sistema di illuminazione: qui diverse aree sono private (dei condomini soprastanti), ma gli amministratori potranno beneficiare dei contributi previsti nello 'Sblocca Italia' per le opere che assicurano un maggior decoro.

Previsto anche l'effettivo collegamento tra la stazione e la Sesta Porta mentre, per migliorare la sicurezza dell'area, verrà realizzato, probabilmente in uno spazio di proprietà di Rfi, un presidio di Polizia permanente (gestito alternativamente da Polizia di Stato e Carabinieri). Inoltre servizi mirati contro l'abusivismo commerciale. Nel progetto, infine, la realizzazione di un 'Mondo Stazione' al Dopolavoro Ferroviario, rivolto alle comunità di stranieri, e altri presìdi sociali negli spazi attualmente in disuso.

TEMPI E FINANZIAMENTO. Per quanto riguarda i tempi di attuazione, "molto dipenderà - afferma Serfogli - da come verrà valutato il progetto preliminare. In questo momento è prematuro dire quando inizieranno i lavori". Le risorse economiche per la realizzazione dell'ntervento potrebbero invece provenire da un bando regionale sulla sicurezza "a cui andrebbero ad aggiungersi risorse comunali. Anche in questo caso - conclude Serfogli - bisognerà capire quale sarà la cifrà del bando a cui potremo accedere, ma complessivamente il progetto sarà finanziato per un importo che si aggira intorno al milione di euro".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Principio di incendio al Centro dei Borghi: evacuato

  • Lavoro: 16 assunzioni alla SEPI

  • Ciak si gira: a Pisa il via alle riprese della seconda stagione de 'L'amica geniale'

  • Si schianta con lo scooter contro un'auto: muore 21enne bagnino

  • Maltempo in Toscana: in arrivo piogge e temporali

  • Ragazzo cade dalle spallette sui lungarni

Torna su
PisaToday è in caricamento