Via Livornese, affidati i lavori per la riqualificazione: intervento da un milione di euro

Previsti una nuova illuminazione pubblica, una pista ciclopedonale protetta e il rifacimento del manto stradale

Il tratto di via Livornese interessato dal primo lotto di interventi

Una nuova illuminazione pubblica a led, il completo rifacimento del manto stradale e una pista ciclopedonale protetta in grado di garantire la sicurezza dei pedoni e dei ciclisti. Sono alcuni dei lavori previsti nel primo lotto di interventi per la riqualificazione di via Livornese a Pisa. Nei giorni scorsi il Comune di Pisa ha affidato i lavori alla ditta Cld Strade Srl e, salvo incovenienti, i lavori dovrebbero partire nel mese di giugno e durare poi 250 giorni.

Il primo lotto di interventi, per i quali è stato stanziato oltre un milione di euro, di cui oltre 700mila provenienti dalla Regione, prevede di riqualificare il tratto che conduce fino a via Isola del Giglio. I lavori saranno suddivisi in cantieri che si apriranno e si chiuderanno, in maniera susseguente l’uno all’altro, per limitare al minimo i disagi alla circolazione stradale.

Il progetto prevede il rifacimento del manto stradale nell’intero tratto interessato dall’intervento. Sarà anche realizzata una pista ciclopedonale protetta sul lato est e attrezzata a parcheggio la banchina sul lato ovest. L'obiettivo è infatti quello garantire la sicurezza della circolazione pedonale e ciclabile, senza ridurre il numero di posti auto attualmente disponibili per il parcheggio a servizio delle attività commerciali del quartiere. Sempre sul lato opposto alla pista ciclabile è anche previsto il risanamento dei marciapiedi esistenti. Per realizzare la pista ciclopedonale sarà necessario abbattere anche i muretti di recinzione di alcune abitazioni private, che verrano poi ricostruiti a spese del Comune.

Tra gli interventi contemplati anche il completo rifacimento dell'impianto di illuminazione pubblica che diventerà a led. In corrispondenza dell’elettrodotto che attraversa la strada all’altezza della centrale Enel, dove esiste un’area degradata nella zona sottostante alcuni tralicci, è stata prevista un’area a verde attrezzata ed un parcheggio.Nel secondo e terzo lotto è prevista la tombatura di alcuni tratti del fosso di via Livornese in aree ormai interamente edificate. Interventi che permetteranno di recuperare i posti auto soppressi per la realizzazione della pista ciclabile.

Potrebbe interessarti

  • Aperitivi e cocktail estivi: 5 proposte da Marina a Calambrone

  • Attenzione al ragno violino: come difendersi dal suo morso

  • Mantenere puliti i capelli: le abitudini più comuni da evitare

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Casting, a Pisa arriva 'L'amica geniale': si cercano comparse

  • Tutti con gli occhi al cielo: arriva l'eclissi di Luna

  • Attenzione al ragno violino: come difendersi dal suo morso

  • Incidente stradale sull'Arnaccio: due persone in ospedale

  • Ricerche per una donna dispersa in mare: ritrovata sulla spiaggia di San Rossore

  • Caso Ragusa, la Cassazione conferma: Logli condannato a 20 anni

Torna su
PisaToday è in caricamento