'Progetto sicurezza personale': primo stage di mad (metodo antiaggressione donna)

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Nel pomeriggio di sabato 12 marzo 2016 si è tenuto presso la palestra Solidago Fitness Center di Calambrone (PI) il 1° STAGE MAD "ANTIAGGRESSIONE DONNA" gratuito, nell'ottica di implementare la prima misura di emergenza: IMPARARE A DIFENDERCI! L'attività è stata condotta dall'Instructor AIKM (Accademia Italiana of Krav Maga) Andrea Checcucci dell'ASD AD MAIORA.

Nella lezione sono stati toccati temi, sia sotto il profilo teorico che pratico, come: tecniche per liberarsi dalla presa ai polsi/arti superiori; tecniche di difesa in caso di furto/scippo; tecniche di difesa in caso di aggressione in un parcheggio/sportello Bancomat, sia alle spalle che da davanti, sia con le braccia libere che bloccate; tecniche di difesa da tentativo di strangolamento sia in piedi che a terra.

Questo genere di attività sono innanzitutto un dovere civico nei confronti delle categorie cosiddette più "deboli", per riuscire a far interiorizzare, in loro, una coscienza, per riuscire a salvaguardare nel miglior modo possibile la propria incolumità. Il fondamento è agire in modo da poter intimamente creare, all'interno di ognuno, quei meccanismi automatici di reazione, al verificarsi delle potenziali minacce alla sicurezza personale.

Naturalmente, questo genere di stage non sarà un caso isolato ma verrà ripetuto entro breve. L'Instructor Andrea Checcucci vista la crescente problematica sulla sicurezza in città e provincia, ha elaborato insieme all'Instructor Francesco Paganelli di Pontedera, il Progetto "Sicurezza Personale" che consiste in lezioni gratuite alle categorie cosiddette più "deboli": donne, bambini/ragazzi, commercianti, autisti e controllori di bus, autisti di taxi, personale delle ferrovie ecc.. Nello specifico tenendo lezioni di autodifesa donna, anti-bullismo e sicurezza sui mezzi di trasporto.

Per informazioni contattare: Instructor Andrea Checcucci
+39 333 7773508 - andrea.checcucci@gmail.com

Torna su
PisaToday è in caricamento