Complesso Marchesi 'a pezzi': protesta degli studenti

Presidio e poi corteo per le vie del centro per i ragazzi della scuola, che tornano a denunciare la fatiscenza della struttura

Foto Facebook Collettivo Autonomo Studenti Pisani

"Non è più un luogo per studiare o lavorare". Gli studenti del Complesso Marchesi, dopo essere tornati a denunciare le condizioni in cui versa la struttura, hanno deciso stamani 16 novembre di protestare fuori dalla scuola, manifestando il loro disappunto per una situazione che non trova soluzione da tempo.

E' partito poi un corteo per le vie del centro cittadino, il cui percorso si è infine concluso con un'assemblea di fronte a Palazzo Gambacorti. La mobilitazione di oggi, per chiedere scuole funzionali e sicure, è il preludio di una prossima manifestazione: il Collettivo Autonomo Studenti Pisani ha infatti annunciato una nuova azione prevista per giovedì 21 novembre, con ritrovo in Piazza Guerrazzi alle ore 9. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Foto Facebook Collettivo Autonomo Studenti Pisani

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus in Toscana, solo 3 i nuovi casi: a Pisa zero nuovi contagi e nessun decesso

  • Coronavirus in Toscana: 14 nuovi casi e 6 decessi

Torna su
PisaToday è in caricamento