Migranti protestano nella struttura di accoglienza: "Dateci i soldi per acquistare cibo etnico"

Alcuni ospiti della struttura hanno rifiutato il cibo offerto. Il presidente della Cri Cerrai: "Troppi migranti qui, non possono cucinare ognuno per proprio conto"

(foto d'archivio)

Una cinquantina di migranti hanno protestato ieri, 10 ottobre, nell'ex Convento del Cottolengo a San Giuliano Terme. Nella struttura di accoglienza gestita dalla Croce Rossa gli ospiti hanno rifiutato il cibo e hanno chiesto soldi per poter acquistare pietanze etniche. Una soluzione già adottata anche in altre strutture ma che in questo caso, come ha sottolineato il presidente della Cri di Pisa Antonio Cerrai, "non è adottabile in quanto i numeri delle presenze non lo consentono: qui ci sono 178 persone e non è possibile che ciascuno pretenda di cucinare per se stesso".

L'episodio è stato commentato dalla sezione Valdiserchio della Lega Nord che ha espresso "fermamente il proprio disappunto per le continue richieste sempre più dettagliate ed esigenti, sintomo non di spirito di adeguatezza e gratitudine per l'ospitalità e i comforts loro offerti dall'amministrazioni locale e dei quali non godono neanche i cittadini italiani che giornalmente faticano e lavorano per procurarsi un tetto, il cibo, cellulare , wifi e quant'altro". "Tale mancanza di riconoscenza e le continue proteste di insoddisfazione - proseguono dalla Lega Nord - mal si addicono a persone ospiti di uno stato straniero che si dicono in fuga da guerre e persecuzioni e che qui trovano accoglienza, vitto e alloggio e molto altro e tutto offerto da uno stato fin troppo generoso con loro come invece non si dimostra con i propri connazionali. La Lega Nord Valdiserchio prende atto e fermamente sostiene: prima l'Italia agli italiani!".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il carrello pieno alle casse automatiche pagano un solo articolo: arrestati

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 12 e 13 ottobre

  • Supermercati: nuovo punto vendita Conad a Santa Croce sull'Arno

  • Investita dal treno alla stazione di Firenze Rifredi: morta 21enne di Pontedera

  • Lutto a Pisa: è morto l'ex sindaco Oriano Ripoli

  • La pizza di Luca D'Auria riconosciuta dal Gambero Rosso

Torna su
PisaToday è in caricamento