Migliarino, rapina all'area di servizio sull'A11: in tre minacciano il benzinaio con un fucile

Il benzinaio di turno è stato sorpreso intorno alla mezzanotte da tre persone armate che si sono fatte consegnare l'incasso, prima di dileguarsi. Sul posto è intervenuta la Polizia Stradale di Montecatini Terme

In tre armati di fucile l'altra notte hanno dato l'assalto all'area di servizio Migliarino Sud sull'autostrada A11 e si sono fatti consegnare dal benzinaio la somma di 700 euro.

I malviventi, forse stranieri, hanno agito con il volto coperto da un passamontagna poco dopo la mezzanotte. Sono arrivati nel distributore accedendo dalla strada posteriore all'area di servizio, quella normalmente usata dai dipendenti. Il benzinaio è stato così sorpreso e non ha potuto fare niente anche perchè è stato minacciato con un fucile. Dopo aver preso l'incasso i tre rapinatori si sono allontanati.

Sull'episodio indaga la Polizia Stradale di Montecatini Terme, intervenuta sul posto dopo il colpo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Coronavirus in Toscana, solo 3 i nuovi casi: a Pisa zero nuovi contagi e nessun decesso

Torna su
PisaToday è in caricamento