Cenaia, rapina in banca con sequestro di persona: via con 90mila euro

L'episodio è accaduto intorno alle 13 di lunedì. I malviventi, prima di fuggire, hanno atteso all'interno della filiale circa un'ora per aspettare l'apertura a tempo della cassaforte

Rapina con sequestro di persona, ieri, lunedì 26 novembre, nella filiale di Cenaia della Cassa di Risparmio di Lucca Pisa e Livorno del gruppo Banco BpM. Tutto è accaduto intorno alle ore 13 quando 3 malviventi hanno fatto irruzione a volto coperto nella banca. Secondo le prime ricostruzioni i rapinatori hanno atteso all'interno della filiale circa un'ora per aspettare l'apertura a tempo della cassaforte.

Sessanta minuti durante i quali i dipendenti e i clienti presenti al momento dell’irruzione sono stati fatti sedere a terra in un angolo, con i banditi che hanno intimato loro di non utilizzare cellulari o compiere gesti avventati. Quando la cassaforte si è aperta i rapinatori hanno preso i soldi che c'erano all’interno e sono scappati con un bottino di circa 90mila euro. Sull'episodio indagano ora i Carabinieri.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Banca d'Italia: chiude la sede di Pisa

  • Cronaca

    Rubano uno smartphone e in due aggrediscono la vittima sul treno: un arresto

  • Cronaca

    Gli studenti del Matteotti cucinano per i poveri e i senza tetto della città

  • Cronaca

    Istituzioni: il nuovo Prefetto di Pisa incontra il sindaco Conti e il presidente della Provincia

I più letti della settimana

  • Maltempo, neve e ghiaccio in Toscana: è allerta meteo

  • Ragazzo disperso in Arno: ricerche per tutta la notte

  • Maltempo in Toscana: estesa fino a lunedì l'allerta meteo per neve e vento

  • Spacciatori arrestati e rimessi in libertà, Salvini: "Legge sbagliata, va cambiata"

  • Centro storico, maxi-retata antidroga: chiuso anche il punto Snai di Viale Gramsci

  • Disperso in Arno, si cerca ancora: non c'è traccia del 21enne

Torna su
PisaToday è in caricamento