Recupero della morosità dei servizi scolastici: dato record per l'Unione Valdera

La percentuale media dell'incassato è del 95,24%, con la procedura di recupero crediti ancora da avviare

Grazie all'informatizzazione del sistema ed alla gestione unitaria, l'Unione Valdera ha in 4 anni aumentanto notevolmente il recupero della morosità dei servizi scolastici, arrivando al 95%. L'ente di via Brigate Partigiane a Pontedera rivendica il risultato: "Si è passati dai dati non eccelsi, attorno al 43% relativi al periodo settembre 2010 - giugno 2014 a quelli formidabili dell'anno in corso, in cui la percentuale media dell'incassato è del 95,24% e la procedura dei recupero crediti deve ancora essere iniziata. Segno che in questi anni si è lavorato moltissimo in questo ambito anche per abituare i cittadini al nuovo sistema di pagamento che rende la vita difficile ai morosi. Metodologia ormai assodata e affidabile se è vero che già senza procedure di recupero si arrivano a percentuali che superano il 95% di incassato".

Due gli aspetti vincenti: il sistema permette di presentare domanda per i servizi scolastici esclusivamente online e non permette la presentazione della domanda agli utenti che non risultano in pari con i pagamenti. "Chi si trova in difficoltà economica - prosegue l'ente - ha comunque il tempo di rivolgersi ai servizi sociali per ricevere un aiuto; gli altri invece non hanno altra soluzione che pagare per poter iscrivere i figli. Con questo sistema l'incassato è rapidamente salito. A questo strumento fa seguito poi l'attivazione della procedura di recupero tramite ingiunzione fiscale che consiste nell'inviare prima una lettere di sollecito di pagamento con comunicazione di messa in mora, alla quale segue l'ingiunzione fiscale".

Per fare un esempio concreto la percentuale di recupero per la morosità di un Comune come Calcinaia è passata dal 20% a quasi il 99% del 2017. Con la riscossione coattiva che non è ancora cominciata per l'anno in corso si tornerà a raggiungere percentuali simili alla media 98,74% dello scorso anno.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Corso Italia, i commercianti in coro: "Furti e taccheggi ormai all'ordine del giorno"

  • Cronaca

    Stato di agitazione in ospedale, l'Aoup: "Presto un confronto con la nuova direzione aziendale"

  • Attualità

    Ecco la Luna rosso sangue: occhi al cielo...con levataccia

  • Cronaca

    Università: intercettati sempre più finanziamenti europei, nel 2018 raccolti 17 milioni

I più letti della settimana

  • Via Corridoni: principio d'incendio nei locali dell'Agenzia delle Entrate

  • Lanciano liquido contro due passanti da uno scooter in corsa

  • Multata per aver viaggiato con l'auto con targa straniera: "Vittima di ingiustizia"

  • Raid alle auto in sosta: c'è un fermato

  • Multe ad auto con targa straniera: prime due sanzioni a Pisa per il 'Decreto Sicurezza'

  • Furti nei parcheggi dei supermercati: fermate due 50enni

Torna su
PisaToday è in caricamento