Refezione scolastica: terminata la procedura di gara

Il servizio sarà gestito fino al 2021 dalla ATI Elior/CIR Food. Si tratta di 39 refettori distribuiti tra scuole d'infanzia comunali e statali, scuole elementari e medie

Terminata la procedura di gara per l’aggiudicazione del servizio di refezione scolastica nelle scuole di Pisa. La gara è stata vinta da una ATI (associazione temporanea di impresa) formata dal Elior Ristorazione spa come capofila e Cir Food.
Il servizio (al momento fornito da Elior Spa) sarà gestito a partire dal 2 gennaio 2017 fino al 30 giugno 2021.

Il bando di gara prevedeva la presa in carico di tutto il servizio refezione scolastica di pertinenza del Comune di Pisa che conta 39 refettori distribuiti tra scuole d’infanzia comunali e statali, scuole elementari e medie. A questo si aggiunge la fornitura di derrate agli asili nido (che hanno cucine autonome nelle strutture). I pasti erogati mediamente in un anno sono 470.000 per circa 3000 iscritti al servizio mensa.

Nei servizi sono inclusi i progetti e le sperimentazioni su educazione alimentare ed educazione al gusto (già attivi) così come la cura della comunicazione con gli utenti. Confermato l’uso dei prodotti a filiera corta, biologici, D.O.P. ed I.G.P e le giornate dedicate ai prodotti di 'Libera' provenienti dalle terre confiscate alla criminalità organizzata.
Altri progetti sono allo studio e riguarderanno anche la partecipazione degli alunni/e alla gestione pratica della mensa.

Il bando prevedeva anche l’affidamento dei servizi di gestione del personale ausiliario per gli asili nido e le scuole d’infanzia comunali.
La gara ha un importo di spesa totale pari a 15.584.561,50 euro. La determina di aggiudicazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Mascherine gratuite nelle edicole della provincia di Pisa: dove richiederle

  • Il Giugno Pisano si farà: "Eventi simbolici per dare continuità alla tradizione"

  • Coronavirus in Toscana: 10 nuovi casi e 5 decessi

  • Perde il controllo e si ribalta: il conducente esce prima che le fiamme distruggano l'auto

  • Mascherine gratuite: parte la distribuzione in edicola 

Torna su
PisaToday è in caricamento