Caso Scieri, la Procura riapre le indagini: l'accusa è di omicidio

La riapertura era stata richiesta dalla Commissione parlamentare d'inchiesta per fare luce sulla vicenda

Sono state riaperte le indagini per la morte del parà Emanuele Scieri avvenuta nel 1999 nella caserma 'Gamerra' di Pisa. La conferma arriva dal procuratore Alessandro Crini. Il fascicolo con un'ipotesi di accusa di omicidio è attualmente contro ignoti. Nei giorni scorsi la Procura pisana aveva ricevuto una richiesta di riapertura delle indagini dalla Commissione parlamentare d'inchiesta che avrebbe presentato nuovi elementi utili per cercare di chiarire una volta per tutte le circostanze della morte del 27enne siracusano, trovato morto ai piedi di una torre dismessa di prosciugamento dei paracadute all'interno della caserma 'Gamerra' di Pisa.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Canapisa, gli organizzatori: "Continueremo a lottare contro il proibizionismo"

  • Cronaca

    Canapisa, zona stazione militarizzata: "Giorno nero per il commercio"

  • Cronaca

    Edicola confiscata alle mafie in Borgo Stretto: "Vogliamo un confronto con il Comune"

I più letti della settimana

  • I pesciolini d'argento (che non vivono nell'acqua): cosa sono e come proteggere la casa

  • Ateneo in lutto: è morto il professor Pietro Armienti

  • 'Pisa Air Show': tutto quello che c'è da sapere per vedere lo spettacolo

  • Muore vigile del fuoco 46enne: il cordoglio dei colleghi

  • Meteo, c'è la svolta: ecco quando arriverà il caldo

  • Pisa Air Show: il programma dello spettacolo sul litorale pisano

Torna su
PisaToday è in caricamento