Coltano: iniziata la riasfaltatura di via Le Rene

Risanamento in corso anche in via Costa a Barbaricina, con la rimozione dei dossi creati dalle radici dei pini

Partiti oggi, martedì 14 novembre, i lavori per la riasfaltatura di via Le Rene a Coltano. In azione gli operai e i mezzi di Avr: nel primo giorno la fresatura del vecchio asfalto, a seguire la stesura del nuovo manto stradale per un totale di 6.500 metri quadrati, in pratica un intero chilometro di strada dall'inizio dell'incrocio con via del Viadotto. Per consentire i lavori sulla strada vige il senso unico alternato con movieri, nel tratto interessato dal cantiere mobile. Il tempo dell'intervento è di 10 giorni, l'investimento di 97.600 euro.

Operai in azione da questa mattina anche in via Costa, strada del quartiere di Barbaricina, ammalorata a causa di pini. Con un escavatore è in corso l'eliminazione dei dossi creati dalle radici superficiali degli alberi, cui seguirà il risanamento della strada e la riasfaltatura. I 17 pini sono già stati rimossi a settembre e alla fine dei lavori saranno rimpiazzati con 22 ligustri e vari arbusti di Hipericum e Spirea, piante più adatte a stare vicino alle strade. Un investimento da 52mila euro con gli interventi di Avr per la parte stradale e di Euroambiente per il verde, 10 giorni il tempo dei lavori stradali.

Da mercoledì a venerdì inoltre piccolo intervento di ripristino tra via Garibaldi e via Canavari, che precede la riasfaltatura vera e propria della strada, che inizierà nelle prossime settimane. Per i lavori divieto di sosta e senso unico alternato dal civico 145 all'incrocio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli interventi rientrano nel piano di riasfaltature e manutenzioni che impegna l'amministrazione per circa 2 milioni di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Coronavirus in Toscana: 10 nuovi casi e 5 decessi

  • Il Giugno Pisano si farà: "Eventi simbolici per dare continuità alla tradizione"

  • Perde il controllo e si ribalta: il conducente esce prima che le fiamme distruggano l'auto

Torna su
PisaToday è in caricamento