Crisi, ribassati mille prodotti a marchio Coop: tagli dal 5 al 40%

E' iniziata lo scorso 5 novembre la campagna 'Tutela totale' promossa da Unicoop Firenze in 90 punti vendita della Toscana su prodotti di prima necessità. L'intento è quello di andare incontro ai consumatori in un periodo di difficoltà economica

Mille prodotti a marchio Coop a prezzo ribassato. E' la sfida che Unicoop Firenze lancia anche in provincia di Pisa ai concorrenti della grande distribuzione.

Un taglio permanente che oscilla dal 5 al 40 percento, in base anche all’andamento delle materie prime. Lo scopo, hanno spiegato il presidente del Consiglio di sorveglianza della cooperativa, Daniela Mori, insieme al presidente del Consiglio di gestione Golfredo Biancalani, è di favorire i consumatori rispetto alla crisi.
“Visto il calo significativo dei consumi questa è un’azione che rompe gli schemi - ha spiegato Daniela Mori - proviamo a costruire il futuro con solidarietà”.

L’iniziativa, già avviata dal 5 novembre, permetterebbe un risparmio di circa 600 euro, rispetto a una spesa annua di 1400 euro su prodotti equivalenti di altri brand, sostituendo le proprie preferenze con prodotti a marchio Coop. L'intento sarebbe quello di mettersi un po’ di traverso alla 'giungla' delle promozioni che sta fagocitando il mercato.

PRODOTTI - Evidenziata la tipologia di prodotti, con un riferimento anche ai punti vendita in cui vengono distribuiti: “Mille prodotti di prima necessità con prezzi più bassi anche di quelli dei discount - ha chiarito Biancalani - e una qualità più elevata”.
La sferzata della cooperativa è partita in novanta dei 104 punti vendita, tra supermercati, grandi superstore, Incoop. Nei restanti non è stato possibile solo perché i negozi sono di metrature troppo contenute. 

Durante la conferenza stampa è stata chiarito che i ribassi sono su prodotti di tipo industriale e che quindi l’iniziativa non andrà a nuocere ai produttori locali. La sfida non riguarda solo la concorrenza diretta, cioè il mondo della distribuzione, ma anche il mondo dei produttori con cui la cooperativa è tuttora in trattativa pur avendo già fatto partire la campagna 'Tutela Totale'. 
Qualche esempio? Le penne Coop costeranno 0,36 € (-14%, costavano 0,42); la passata di pomodoro 0,60 € (-21%, costava 0,76); il latte fresco 0,99 € (-13%, costava 1,14); le uova 1,09 € (-25%, costavano 1,45).


 

Potrebbe interessarti: http://www.firenzetoday.it/economia/ribasso-prodotti-marchio-coop-offerte-crisi.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/FirenzeToday

Potrebbe interessarti

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Ragnetti rossi: cosa sono e come proteggere la casa dalla loro presenza

  • Come far risaltare l'abbronzatura a fine estate: 4 semplici consigli

  • Falsi amici a tavola: 7 alimenti che non fanno dimagrire

I più letti della settimana

  • Tirrenia, malore mentre è in mare: muore 81enne

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Santa Maria a Monte, con la bici contro un'auto: morto

  • Si sente male sul patino a Marina di Vecchiano: muore 49enne

Torna su
PisaToday è in caricamento