Caso Scieri: disposta la riesumazione della salma

Prosegue l'indagine con il nuovo accertamento disposto dalla Procura di Pisa. Tre ex commilitoni del parà morto nel 1999 sono accusati di omicidio

Svolta per il caso di Emanuele Scieri, il parà 26enne morto nella caserma Gamerra di Pisa il 16 agosto del 1999: la salma sarà riesumata. Lo ha disposto la Procura di Pisa, nell'ambito della nuova inchiesta che sta cercando la verità su quanto accaduto quella tragica serata d'estate. Parenti ed amici non hanno mai creduto all'incidente. La notizia è riportata sull'edizione di oggi, 11 maggio, del quotidiano 'Il Tirreno'.

Obiettivo del nuovo esame autoptico sarà capire se un immediato soccorso avrebbe potuto salvare la vita al paracadutista siciliano, per la cui morte sono indagati tre ex commilitoni, accusati di omicidio volontario in concorso.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il sindaco in piazza contro Canapisa: "Vogliamo una città diversa"

  • Eventi

    Pisa Air Show: il programma dello spettacolo sul litorale pisano

  • Cronaca

    Duomo, ruba sull'auto di turisti: arrestato

I più letti della settimana

  • Ateneo in lutto: è morto il professor Pietro Armienti

  • Canapisa questione nazionale: anche Selvaggia Lucarelli scende in piazza

  • Muore vigile del fuoco 46enne: il cordoglio dei colleghi

  • 'Pisa Air Show': tutto quello che c'è da sapere per vedere lo spettacolo

  • Meteo, c'è la svolta: ecco quando arriverà il caldo

  • Riscuoteva affitti sfruttando una società fallita: arrestato per bancarotta fraudolenta

Torna su
PisaToday è in caricamento