homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

San Giuliano Terme: rifacimento della segnaletica stradale orizzontale

Saranno molte le strade interessate dai lavori che si svolgeranno tra l'estate e l'autunno per garantire una miglior tenuta delle strisce: ecco l'elenco delle vie interessate dalle operazioni

Parte a San Giuliano Terme il piano di rifacimento della segnaletica orizzontale stradale. In queste settimane infatti la società Geste s.r.l. ha iniziato il ripasso della segnaletica a partire dalla frazione di Campo. Molti gli interventi previsti che riguardano diverse strade nelle venti frazioni. La scelta del periodo è dovuta al fatto che proprio tra l'estate e l'autunno si può intervenire sulla segnaletica orizzontale in modo efficace e duraturo.

“La programmazione degli interventi - ci ha spiegato il sindaco Paolo Panattoni - deve basarsi in primo luogo sulla scelta, coordinata con la Polizia Municipale, di quelle strade che per caratteristiche strutturali e per flussi di traffico possono essere più pericolose di altre e necessitano di interventi spesso segnalati già da gruppi di cittadini”.

Nel dettaglio gli interventi prevedono rifacimento di segnaletica longitudinale di delimitazione carreggiata e se previste di delimitazione di corsie e canalizzazioni, con inizio da fuori dei centri abitati. Sulle strade prescelte dovranno essere realizzate anche le linee di arresto e dare precedenza delle strade che vi si immettono. Compresi gli attraversamenti pedonali, con esclusione di quelli realizzati in corrispondenza dei cassonetti della nettezza urbana oggi rimossi. Saranno inoltre ripassate le linee di arresto e dare precedenza sulle strade che si immettono sulle vie Provinciali e Statali, oltre gli attraversamenti pedonali presenti nei centri abitati, sempre con esclusione di quelli realizzati in corrispondenza dei cassonetti ora rimossi.

Tra le strade grandi e piccole interessate figurano: via XXV Aprile, via Giovannini (già via San Cataldo), via Cisanello, via Puccini (tratto compreso tra semaforo e via del Brennero), via dei Condotti, via San Rocco (dalla Prov.le delle Sorgenti a via dei Condotti), via Dini, via Matteotti (da via M. L. King a SS. 12 Abetone), via Lenin, via Santa Rosa, via Cavour, via Aldovrandi, via Turati, via G. Bruno, via Pietrasantina, via Martraverso, via Fosso demaniale, via Don Sturzo, via Fattori. Altre si aggiungeranno successivamente.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Sport

      Ac Pisa 1909, tifosi 'assediano' l'aeroporto: "La nostra lotta non si fermerà"

    • Sport

      Ac Pisa 1909, salta la partita della Primavera a Uliveto: "Nessuna richiesta dalla società"

    • Sport

      Pisa 1909, il gruppo Primavera: "Società assente, pronti ad azioni legali"

    • Cronaca

      Pontedera: tre fratelli tornano a sorridere grazie al trapianto di rene

    I più letti della settimana

    • Lutto nella sanità pisana: morto il professor Virgilio Facchini

    • Terremoto, serve sangue: il Centro trasfusionale di Cisanello aperto con orario continuato

    • Terremoto nel Centro Italia: a Pisa parte la raccolta di alimenti

    • Pontedera, fuori strada con l'auto: è morto Luigi Doni

    • Tragedia in mare a Palinuro: tra i sub morti c'è anche un medico 'pisano'

    • Sicurezza, controlli della Polizia: denunciato un 20enne per atti osceni

    Torna su
    PisaToday è in caricamento