Rifiuti speciali smaltiti irregolarmente al campo nomadi: tre denunciati

Il controllo dei Carabinieri è partito dalle segnalazioni dei residenti. Sequestrate carcasse di automobili e rimossi veicoli senza assicurazione

Immagine di archivio

Da numerose segnalazioni di residenti di Ospedaletto su casi di smaltimento illecito di rifiuti sono partiti stamani, 29 aprile, i controlli dei Carabinieri nel quartiere. I militari della Compagnia di Pisa, insieme al  6° Battaglione di Firenze, hanno così battuto la zona, individuando nei pressi del campo nomadi diversi agglomerati di rifiuti speciali per i quali la normativa vigente prevede uno smaltimento specifico.

Gli operanti, dopo mirati accertamenti, hanno individuato i responsabili delle violazioni e denunciato a piede libero tre uomini di origine macedone, residenti nella zona. Sono state effettuate anche le prescritte verifiche su tutti i mezzi presenti nella pubblica via: tre carcasse di autovetture non debitamente smaltite sono state sequestrate. Sono state poi rimosse tre autovetture sprovviste della prescritta copertura assicurativa. Sequestrato anche un altro mezzo, risultato radiato dalle iscrizioni presso il Pubblico Registro Automobilistico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, quando arriva la neve in pianura

  • Si ferma ad un distributore e si masturba 'di fronte' ad una donna che fa rifornimento

  • "Elicotteri da guerra nella fabbrica di Ospedaletto": Rebeldia contro Leonardo Spa

  • Donna scomparsa a Volterra: trovata morta in fondo alle Balze

  • Neve e ghiaccio in Toscana: allerta meteo

  • "Un'offesa senza precedenti": è polemica sul video del trapper Bello Figo girato all'Università

Torna su
PisaToday è in caricamento