Piazza Cavallotti: sarà rimosso un albero di cedro morto ritenuto pericoloso

L'intervento sarà eseguito mercoledì 11 settembre, sarà occupata una parte della piazza ma non ci sono modifiche al traffico

Il monitoraggio delle piante di proprietà comunale, previsto nell’ambito del piano di manutenzione e rinnovo arboreo del verde pubblico svolto dal gestore del global service Euroambiente, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Agrarie dell'Università di Pisa, ha evidenziato la presenza di una pianta di cedro del Libano 'morta in piedi', radicata in Piazza Cavallotti. Considerata anche la posizione centrale della piazza, molto frequentata da studenti e turisti, l'albero è ritenuto pericoloso per l’incolumità pubblica e, dopo aver acquisito il necessario nulla osta da parte della Soprintendenza di Pisa, verrà rimosso domani, mercoledì 11 settembre. I mezzi di Euroambiente occuperanno parte di via Santa Maria adiacente alla Piazza Cavallotti e una porzione della piazza necessaria all'esecuzione dell'intervento, lasciando libere le restanti vie.

"Si tratta di una delle tante operazioni di rinnovo arboreo che il Comune di Pisa sta portando avanti in tutto il territorio comunale - dichiara l’assessore al verde pubblico Raffaele Latrofa - tese ad eliminare situazioni di pericolo o di degrado, a cui seguirà, come sempre la successiva ripiantumazione con stessa essenza e identica posizione, in linea con la normativa vigente, ma soprattutto sulla base dell’investimento portato avanti da questa amministrazione in termini di rinnovo arboreo e attenzione alle tematiche ambientali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si dà fuoco dopo la notifica di sfratto: morto 41enne

  • Ikea ritira dal mercato un bicchiere da viaggio: può contenere sostanze tossiche

  • Calendario 'Miss Nonna 2020': tra le protagoniste anche una signora di Bientina

  • Commercio: nuova apertura in piazza delle Vettovaglie

  • Donna scomparsa da Santa Maria a Monte: ricerche in corso

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 18 e 19 gennaio

Torna su
PisaToday è in caricamento