sabato, 19 aprile 8℃

Lettori: le maestre e le bidelle di San Frediano a Settimo, gli 'angeli' dei genitori

Abbiamo ricevuto una lettera che un gruppo di genitori ha scritto per ringraziare le educatrici che quest'anno di sono prese cura dei bambini con amore e pazienza

Genny
Inserito da Genny 4 giugno 2013

Riceviamo e pubblichiamo volentieri la lettera che i genitori delle sezioni 'Pegaso' della scuola dell'infanzia dell'istituto comprensivo 'De Andrè' di Cascina hanno scritto alle maestre e alle bidelle che si sono prese cura dei loro figli.

Questa storia parla di persone: genitori, figli e …MAESTRE! Di dubbi e incertezze nel lasciare i figli in una scuola dell'infanzia "provvisoria" quale doveva essere il Politeama di Cascina. Delle emozioni dei bambini che affrontavano la quotidianità scolastica lontani dai loro affetti… ma soprattutto parla di maestre e collaboratrici scolastiche innamorate del proprio lavoro.

La specialità di queste maestre (oltre alla professionalità, l'amore e la passione) è stata soprattutto di aver valorizzato il poco che avevano e aver saputo dare ai bambini un ambiente sereno e tranquillo nonostante tutte le difficoltà iniziali.

Per un anno intero ci hanno promesso una scuola che non è ancora pronta, e quindi siamo stati 'parcheggiati' in locali che non erano nati per ospitare dei bambini della materna, anche se adeguatamente adattati con tutte le norme e sicurezze; ma comunque i locali erano privi e spogli di giochi e calore che solo un asilo con anni di frequentazioni può dare.

Ed ecco che entrano in gioco le maestre e le bidelle, i nostri Angeli.

Sarà dura cambiare maestre e trovarne di meglio, era bello sapere che c'era qualcuno, al di fuori delle nostre mura di casa, che sapeva andare dritto al cuore del nostro bambino. Ci siamo stupiti quando abbiamo fatto i colloqui e abbiamo sentito le maestre parlare dei nostri figli così come li vediamo noi, con i nostri occhi foderati di panna.

Abbiamo sorriso sulle foto che ritraevano la maestra piegata sul nostro cucciolo a dargli conforto, o a sostenerlo mentre faceva qualche lavoretto.
Abbiamo messo la lacrima via, lontana dagli occhi commossi, quando abbiamo visto i primi disegni, poi i primi lavoretti per le feste di rito e le prime poesie imparate a memoria.

Care Lara, Lucia, Maria e Stella ci rivolgiamo direttamente a voi: siete state per tutti noi preziose, anzi "magiche" perché avete trasmesso ai nostri figli conoscenze fondamentali per la loro crescita.
Lo avete fatto con competenza e professionalità ma soprattutto con amore, pazienza, umiltà tali da creare un legame affettivo, con tutti noi, che rimarrà per sempre.

Un grazie speciale va anche a Pamela e Rosanna che hanno accolto ogni mattina i nostri bambini sempre con un bel sorriso e che hanno contribuito in tutto e per tutto alla riuscita del lavoro delle maestre.

Il ricordo dell'asilo che abbiamo vissuto lo porteremo sempre con noi e ci darà la speranza di poter incontrare sulla nostra strada, ancora delle persone come voi che vivono il lavoro come una missione d'amore per gli altri.
Siamo stati onorati di avervi affidato i nostri figli.
Continuateli a sentire come i "vostri bambini" anche quando li incontrerete cresciuti, perché siamo certi che per loro sarete sempre le "loro amate maestre".

Così a noi non resta che dire grazie, per tutte le volte che sono stati rimproverati giustamente, perché anche questo li ha migliorati.
Grazie per ogni volta che li avete accolti con un abbraccio, perché quando non ci siamo è bello sapere che qualcuno li avvolge con affetto.

Grazie per le regole che avete saputo insegnare, per la pazienza, per la disponibilità a capire ogni carattere, per i sorrisi che avete dispensato anche quando non stavate bene, per l'amore per la musica che siete riuscite a passare, per aver insegnato a condividere, a tollerare, ad avere rispetto.
Grazie per i discorsi franchi ai genitori, per l'ambiente pulito, per i pranzi sempre invitanti, per la tenerezza di certi sguardi, per gli splendidi colori che avete dato a certe giornate malinconiche.
Grazie per tutte le cure date e anche solo pensate, perché mentre coccolavate i nostri bambini, stavate coccolando anche noi.

Grazie.

I genitori delle sezioni PEGASO "Scoiattoli e Pesciolini" (A.s. 2012-2013)

Ist. Comprensivo F. De André di Cascina

Annuncio promozionale

Cascina
lettori

Commenti