Rissa in Vettovaglie: "Avevano 4 bottiglie in mano, poi vetro dappertutto e fuggi fuggi generale"

Lo scontro fra le due fazioni è avvenuto intorno all'una di notte. Violenza nota per la piazza, il commento di chi ci lavora: "Ho passato anni nascosto dietro il bancone"

Come se non fosse successo niente. Il giorno dopo la maxi rissa di lunedì notte, con il ferimento del titolare del Bazeel di Piazza Garibaldi, Piazza delle Vettovaglie si presenta tranquilla. Ormai pochi i frammenti di vetro rimasti a terra, che si sentono sotto le scarpe. Chiusi i tradizionali locali della movida.

Sull'esatta dinamica di quanto accaduto proseguono gli accertamenti dei Carabinieri. Le prime informazioni parlavano di un alterco fra tunisini e centroafricani, cominciato in zona stazione ed arrivato, per esplodere definitivamente, in Vettovaglie. Una ricostruzione confermata nel suo sviluppo dalla testimonianza di una ragazza che si trovava in zona e che vuole restare anonima: "Sul Ponte di Mezzo ho visto 3 o 4 ragazzi che se la prendevano con uno, era mezzanotte. Poi verso l'una ero in un bar in Piazza Vettovaglie e si sono sentiti dei colpi molto forti, uscendo ho visto passare diversi soggetti con in mano 4 bottiglie per uno... poi la confusione, vetro dappertutto, così sono scappata nel fuggi fuggi generale. Non era solo una rissa, non scatta per caso una cosa del genere".

Momenti di panico in centro: il video

Aveva già chiuso la panineria di Marco Dolfi, che quindi non ha assistito alla violenza. Non questa volta, almeno: "Sono qua dal 2009, ho visto di tutto, ho passato anni nascostro dietro al bancone per ripararmi. Il problema sono i 10-15 soliti noti, li conosciamo tutti. Tolti loro il problema si risolve. Non capisco cosa si aspetti ad intervenire per bloccarle queste persone, poi è normale che la gente sia esasperata e possa arrivare pure a compiere gesti inconsulti".

Fa anche una valutazione politica Marco: "La Lega ha detto che toglie dalla strada queste persone e così prende consensi. Per quanto non mi piaccia Salvini, chi altri vorresti votare a questo punto? Di problemi ce ne sono tanti, lavoro, scuola, ma si deve partire dalla sicurezza delle vite delle persone. Io ci vivo tutti i giorni con gli stranieri, non è questo il tema, come detto i responsabili hanno nomi e cognomi. Vogliono non solo spacciare, ma comandare. E' una guerra di logoramento, stanno sempre in piazza a bere birra, ti guardano e devi anche abbassare lo sguardo. Non avrei mai pensato di avere a Pisa una situazione di questo genere". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (10)

  • Roberto ti risponde un pisano doc vallapiglianelculo

  • Pisa=Sx=schifo. Vedremo il 24

  • le forze dell'ordine hanno le mani legate perché se potevano spara vedevi che un c'era tutta sta m e r d a

  • I pisani? Quelli che da 80 anni sventolano bandiera rossa? Quelli che schifano la Folgore orgoglio nazionale? Ben gli sta

  • che la gente con un minimo di buonsenso rifletta su queste schifezze quotidiane a cui ormai da anni siamo sottoposti, in quel che resta di pisa..

  • Spero sinceramente che il ministro Salvini, insieme al ministro Bonafede, cambino al più presto sia le regole di ingaggio (Teaser o altro) e le pene. Chi è criminale deve farsi la galera, ma non quella della noiosa celletta, ma quella a spaccare sassi h10.

  • mancano 4 giorni al ballottaggio e intervistate la gente che dichiara che voterà centrodestra. Complimenti per l'imparzialità. Perchè non pubblicate il curriculum di Conti? ultima esperienza lavorativa : gestione scellerata (e prona agli amici) del consorzio Agrario Provinciale di Pisa (vedi scandalo Banco Popolare di Vicenza) e dipendenti deportati a Grosseto. Guarda caso la sinistra collusa non attacca mai su questi temi perchè sono già tutti d'accordo su questo avvicendamento. Del resto Serfogli e Conti sono solo portaborse che fanno un pò di teatrino per il popolo in televisione facendo finta di animarsi per le vicende pisane.

    • Qui non si discute sui curricula perché anche Filippeschi, pessimo sindaco, non aveva un bel curriculum! Se lei è un pisano "felice" libero di votare i suoi beniamini! Nella mia esperienza personale e nei continui inutili confronti con gli amministratori le assicuro che ha prevalso l'arroganza e l'incompetenza!

  • E certo perché in città vige ormai da anni un senso diffuso di impunità! Quando determinate persone continuano a delinquere e a bivaccare usando anche atteggiamenti da bullismo è perché sanno che a Pisa lo possono fare indisturbati!!

  • Caro Riccardo Del Lungo, come già detto alla tua collega Francesca Lombardi: BASTA con questa moda (un po' milanese) di scrivere "in Cavalieri", "in Garibaldi", "in Vettovaglie" etc. Un pisano dice sempre: "In piazza dei Cavalieri", "in piazza Garbaldi", "in piazza delle Vettovaglie" o, solo per indicare la sola piazza delle Vettivaglie e non le altre piazze di Pisa: "in piazza". La piazza da sola è solo quella delle Vettovaglie. Qualche pisano in più in redazione e a Pisa, non farebbe male! E, in particolare, tra gli amministratori, che continuano a dire che la situazione è sempre stata così (solo perché loro a Pisa ci sono da meno di 10 anni). Io ho abitato in piazza delle Vettovaglie per 4 anni dal 1995 al 1999 lasciando la mia bicicletta sotto i portici tutte le notti con un lucchetto che oggi definirei ridicolo e ce l'ho sempre ritrovata. Non è sempre stato così. Anzi!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Arrestato a Roma boss del narcotraffico: tra le città rifornite anche Pisa

  • Cronaca

    Sorpreso a spacciare e con un coltello a serramanico: arrestato e rimesso in libertà

  • Cronaca

    Crespina Lorenzana: cane picchiato e abbandonato dentro a un cassonetto

  • Cronaca

    Lutto nel mondo della sanità: muore infermiere dell'Aoup

I più letti della settimana

  • Lutto nel mondo della sanità: muore infermiere dell'Aoup

  • Muore dopo essere caduta dalla finestra: probabile suicidio a Pontedera

  • Cinque ristoranti dove mangiare carne a Pisa

  • Dermatite atopica: visite gratuite al Santa Chiara

  • Pulizia e igienizzazione della lavatrice: alcuni consigli utili

  • Divieto di balneazione temporaneo per Marina di Vecchiano e la foce del Serchio

Torna su
PisaToday è in caricamento