Viale Gramsci, lite sfocia in rissa: coinvolte 30 persone

Da un diverbio causato da uno scontro fra un passante in bicicletta ed una cliente di un bar è partito lo scontro, diventato anche fisico. La Polizia ha dovuto presidiare la zona

Allle ore 13.40 circa di ieri, 26 agosto, la Polizia è intervenuta in Viale Gramsci per una lite sfociata in rissa, che ha coinvolto più persone nelle immediate vicinanze del Bar Bistrot. Sul posto gli agenti hanno contato la presenza totale di circa 30 persone, sia italiani che stranieri di colore, sparsi sotto i loggiati che si lanciavano insulti.

Sulla base delle testimonianze e delle acccese rimostranze dei titolari del bar, gli agenti hanno ricostruito quanto accaduto. Poco prima due giovani senegalesi stavano passando sotto i loggiati in bicicletta, quando uno di loro ha urtato per errore una cliente del bar mentre si alzava da un tavolino posto sul marciapiede. Una volta iniziata una discussione fra i gestori del bar ed i due ragazzi a prendere le parti di quest'ultimi sono stati altri connazionali ed un loro familiare, con il diverbio che si è acceso fino a venire alle mani.

Partito lo scontro sono intervenuti oltre le volanti anche gli agenti della Polfer, che hanno dovuto ristabilire l'ordine e presidiare l'area per evitare conseguenze ulteriori. La Polizia ha quindi avviato le indagini per accertare le responsabilità, anche tramite i filmati della videosorveglianza. I due ragazzi senegalesi sono stati identificati, così come la donna urtata ed i gestori del bar. Tutti sono in possesso di documenti e sono regolari sul territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piena dell'Arno e maltempo: la diretta della giornata

  • Passano la piena e la paura: Arno in calo LA DIRETTA

  • Arno a Pisa, il sindaco: "Piena contenuta dalle spallette"

  • Piena dell'Arno a Pisa: negozi chiusi dalle 18.30, lunedì scuole chiuse

  • Piena dell'Arno: attivata la procedura di sicurezza, lungarni chiusi

  • Muore a 29 anni farmacista pisana affetta da Sla

Torna su
PisaToday è in caricamento