Peccioli, ruba in un agriturismo: arrestato 29enne

Vittime del furto due stranieri che alloggiavano nella struttura ricettiva. L'uomo è stato notato dai Carabinieri che lo hanno arrestato dopo averlo inseguito nei boschi

Per riuscire a fermarlo hanno dovuto inseguirlo per diverse centinaia di metri all'interno di un'area boschiva. Nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 10 agosto, i Carabinieri di Peccioli hanno arrestato un 29enne italiano per furto in abitazione. I militari, durante un servizio mirato a prevenire e reprimere i furti ai danni delle strutture ricettive, hanno visto l’uomo mentre si allontanava da un agriturismo di Ghizzano, dopo aver derubato due turisti stranieri.

Il 29enne è riuscito ad allontanarsi per diverse centinaie di metri, attraverso la boscaglia. Poi i Carabinieri di Peccioli, supportati dai quelli di Santa Croce e di San Miniato, sono riusciti a fermarlo e a portarlo in caserma per le formalità di rito, al termine delle quali è stato ristretto in camera di scurezza, per la convalida degli atti da parte dell’Autorità Giudiziaria.

I Carabinieri hanno anche sequestrato l’automobile, un paio di guanti e un paio di pinze, lasciati a breve distanza dall’agriturismo,  dall’arrestato e da un complice tutt'ora da identificare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, approvato il decreto scuola: ecco cosa cambia

  • Coronavirus, l'emergenza ferma il Giugno Pisano: saltano Luminara, Gioco del Ponte e Palio

  • In Toscana scatta l'obbligo delle mascherine: chi deve indossarle e in quali occasioni

  • Lutto nella sezione Aia di Pisa: muore a 41 anni Gennaro D'Archi

  • Emergenza Coronavirus: distribuzione di mascherine a domicilio per i cittadini pisani

  • Auto fuori strada lungo l'Arnaccio: muore 25enne

Torna su
PisaToday è in caricamento