Polizia Municipale, il Comandante Stefanelli saluta: "Tre anni appassionati di lavoro in una città ricca di imprevedibilità"

L'incarico di dirigente è stato assegnato ad Giuseppe Bacciardi in attesa che la procedura di selezione sospesa per Coronavirus riprenda

Termina martedì 31 marzo l’incarico del Comandante della Polizia Municipale di Pisa, Michele Stefanelli. Il provvedimento di prolungamento dell’incarico era stato adottato a dicembre 2019, per dar modo all’amministrazione di bandire il nuovo concorso per individuare il nuovo Comandante della Municipale. Ad oggi la procedura del concorso, avviata a gennaio di quest’anno, è stata temporaneamente sospesa, dal momento che la data del colloquio, fissata per il 12 marzo, è stata rimandata a data da destinarsi per esigenze dovute al contenimento dell’emergenza epidemiologica. Data la situazione, il sindaco Michele Conti ha deciso di conferire l’incarico dirigenziale ad interim a Giuseppe Bacciardi, per il periodo dal 1° aprile fino all’affidamento dell’incarico dirigenziale previsto dalla selezione, che verrà portata a termine appena possibile.

Il Comandante Michele Stefanelli ha affidato il suo saluto alla città con una lettera inviata ieri ad autorità, amministratori e collaboratori, ma indirizzata a tutta la comunità cittadina con cui si è confrontato in questi anni: "Sta per terminare la mia esperienza pisana. Tre anni appassionati di lavoro in una città ricca di imprevedibilità, dove la realtà ha veramente superato la fantasia. Lo rifarei senza ombra di dubbio. Ho servito questa comunità al meglio delle mie possibilità e credo qualcosa di aver portato a termine. Chiedo scusa degli errori e di ciò che non sono riuscito a fare; in scienza e coscienza, tra i vari vincoli in cui mi sono imbattuto, ho sempre lavorato per il bene ed il meglio della città e dei suoi cittadini".

"Un ringraziamento sentito - prosegue Stefanelli - alle amministrazioni comunali che hanno creduto in me e mi hanno dato questa opportunità 'unica' nel suo genere. Un grazie a tutte le associazioni, imprenditori e cittadini che ammirevolmente hanno avuto la comprensione di ascoltarmi e collaborare nelle sfide che abbiamo intrapreso giornalmente e con cui ho lavorato e a volte sofferto. Un grazie di cuore, per la pazienza, a tutte le autorità cittadine civili e militari, Prefettura, Questura Tribunale, Procura e tutte le Forze dell'Ordine che ho sempre sentite vicine, soprattutto nei momenti difficili, con cui oltre ad una sintonia professionale ne è nata anche una personale, per me motivo di vanto e che sono certo proseguirà. Un grazie particolare ai miei colleghi e collaboratori che sono sempre stati disponibili e pronti, anche con sacrificio personale, nel condividere e lavorare per le sfide che ci siamo trovati ad affrontare e senza dei quali nulla avrei potuto fare. Recuperando serenamente una buona fetta di vita privata, che ho totalmente trascurato in questo periodo, ma il ruolo lo imponeva, dal primo aprile assumo il comando della polizia municipale nella unione Atlavaldera in Peccioli, già lanciato verso nuove sfide. Da tutti ho imparato qualcosa e ve ne sono grato, è stato un privilegio fare un pezzo di strada con voi e con tutti voi collaborare. Per qualsiasi cosa nel mio piccolo io ci sarò".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Mi rammarico per la decisione di Stefanelli di lasciare l’incarico dirigenziale a Pisa - dichiara il sindaco Michele Conti - ma prendo atto che si tratta di una sua volontà personale, legata a motivi privati che posso solo accettare e comprendere. Da parte di tutta l’amministrazione voglio esprimere il mio più sincero ringraziamento per il lavoro svolto in questi anni con serietà, dedizione e grande professionalità e per la collaborazione che il Comandante ha continuato ad assicurare fino all’ultimo giorno del suo servizio. Un impegno che conferma la correttezza personale e l’alto senso di responsabilità nei confronti del proprio ruolo, dimostato da Stefanelli verso l’amministrazione e tutte le autorità cittadine che lo hanno conosciuto e apprezzato per la qualità del lavoro svolto sul fronte della sicurezza in questi anni, un lavoro fatto di confronto, di collaborazione e di squadra che è andato a beneficio di tutta la città. Ci tengo infine a inviare a Stefanelli i miei auguri per il percorso professionale e i prossimi obiettivi che lo aspettano nel futuro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Pratale-Don Bosco: muore in casa a 37 anni

  • Coronavirus in Toscana: 10 nuovi casi e 5 decessi

  • Il Giugno Pisano si farà: "Eventi simbolici per dare continuità alla tradizione"

Torna su
PisaToday è in caricamento