Calcinaia, salvò coppia di fidanzati dall'annegamento: encomiato dal sindaco

Il 17enne calcinaiolo Samuele Giampieri è intervenuto in soccorso di due bagnanti mentre si trovava in vacanza in Puglia. Per lui un attestato di benemerenza consegnato da Lucia Ciampi

Samuele Giampieri, diciassettenne di Calcinaia, durante le vacanze estive in Puglia ha salvato dall'annegamento due fidanzati in difficoltà. L'episodio è avvenuto in una spiaggia della località salentina di Torre Dell'Orso, lunedì 21 agosto. Il giovane non ha esitato ad intervenire in aiuto dei bagnanti in difficolta: prima la ragazza, trascinata e assicurata ad una boa, poi il suo compagno. Un gesto istintivo, anche pericoloso, ma certamente generoso. Per questo a lui è andato l'encomio del sindaco Lucia Ciampi.

La cerimonia si è svolta stamani, 31 agosto, con il primo cittadino che ha ricevuto Samuele insieme a suo padre. "Un simile esempio di senso civico - ha dichiarato Lucia Ciampi - non può e non deve passare inosservato, ma anzi deve essere evidenziato. In una società dominata dall'individualismo, in cui ognuno tende a pensare solo a se stesso, vedere un giovane che, in maniera del tutto gratuita e disinteressata, mette addirittura in pericolo la propria vita per salvare quella di altri, riempie di gioia e ammirazione".

"Proprio per esprimere l'encomio mio e dell'intera amministrazione comunale - ha poi concluso il sindaco - ho voluto consegnare a Samuele un attestato di benemerenza, perché ricordi sempre l'importanza di quanto compiuto e continui su questa strada. Mi auguro che la sua generosità sia 'contagiosa' e possa essere da esempio a tutti noi".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 14 e 15 settembre

  • Spari al Cep: fermate due persone

  • Si schianta con lo scooter contro un'auto: muore 21enne bagnino

  • Ciak si gira: a Pisa il via alle riprese della seconda stagione de 'L'amica geniale'

  • Lavoro: 16 assunzioni alla SEPI

  • Ragazzo cade dalle spallette sui lungarni

Torna su
PisaToday è in caricamento