Lo scomparso di Lajatico confessa ai Carabinieri: "Mi sono inventato tutto"

E' chiuso il caso dell'imprenditore Salvatore Mannino, la perdita di memoria era una finta

I sospetti sono stati definitivamente confermati: "Mi sono inventato tutto, non ho mai perso la memoria, ho fatto tutto da solo". Salvatore Mannino ha confessato ai Carabinieri che la propria misteriosa scomparsa è stata una sceneggiata. Dopo che gli accertamenti medici avevano escluso cause traumatiche o psicologiche per la perdita di memoria, ora l'imprenditore 52enne di Lajatico ha definitivamente confermato che il suo allontanamento da casa è legato a motivi personali, in particolare ai presunti dissidi in famiglia, in particolare con la suocera.

La confessione è stata ampia, si apprende, così i militari si apprestano a chiudere il caso ed a consegnare alla Procura di Pisa il rapporto finale. Spetterà poi alla magistratura valutare l'eventuale esistenza di reati commessi da Mannino, come il procurato allarme. A breve l'uomo, rientrato la sera di martedì 23 ottobre in Italia dalla Scozia dove era rimasto ricoverato ad Edimburgo, sarà dimesso dall'ospedale pisano.

Il caso: il messaggio cifrato, i soldi in casa e il ritrovamento

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Peccato questo epilogo. Avremmo potuto perderlo definitivamente nei boschi scozzesi e invece il nostro maschio alfa si era inventato tutto e ora tocca riprendercelo , turandosi il naso per questo parassita, stavolta nostrano. Che gli si faccia almeno pagare il procurato allarme, le indagini, le ricerche, pure oltre Manica, che questa testa di scroto ha scaricato sul nostro groppone e sulle nostre tasche.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Piazza XX Settembre: inaugurato il defibrillatore sotto la torre dell'Orologio

  • Cronaca

    Controlli notturni dei Carabinieri a Pisa: un arresto e 6 denunce

  • Cronaca

    Via Carducci "bazar senza regole" per Confesercenti: "Venga pedonalizzata"

  • Incidenti stradali

    Incidente in via Conte Fazio: auto resta in bilico su due ruote

I più letti della settimana

  • Donna investita sulla linea ferroviaria Viareggio-Pisa: ritardi alla circolazione

  • Lascia lo zaino sul sedile dell'auto mentre porta il bimbo all'asilo: torna e trova il vetro spaccato

  • Morta a 29 anni per un malore: commosso addio a Rachele

  • Night Club con lavoratori in nero e ragazze senza permesso di soggiorno

  • Trovato privo di sensi lungo l'argine dell'Arno

  • Anche a Pisa la spesa si fa...online

Torna su
PisaToday è in caricamento