Lajatico: il finto smemorato ha lasciato l'ospedale ma non tornerà a casa

Dopo aver lasciato l'ospedale, Mannino si sarebbe diretto a Cuneo dove vive la madre e non è tornato a casa dalla famiglia a Lajatico

Lo 'smemorato' di Lajatico ha lasciato l'ospedale di Pisa e sarebbe andato a passare un periodo di convalescenza a Cuneo, dove abita la madre. Non è tornato quindi a casa dalla sua famiglia (e dalla suocera) Salvatore Mannino, l'imprenditore scomparso lo scorso 19 settembre e poi ritrovato in Scozia, che ha finto per più di 40 giorni di aver perso la memoria e di poter parlare solo inglese. 

Nei giorni scorsi Mannino ha lasciato l'ospedale Santa Chiara di Pisa dove era stato ricoverato nel reparto di Psichiatria dopo essere stato rintracciato in Scozia. L'uomo ha abbandonato l'ospedale da un'uscita secondaria per evitare cameraman, giornalisti e fotografi. 

Dopo aver cercato di portare avanti la finzione dell'amnesia, Mannino era crollato e aveva confessato di aver finto tutto e di essersi allontanato da casa "per dimostrare alla famiglia di essere importante", volendo riaffermare così quel ruolo in casa che sentiva gli era stato sottratto dalla presenza della suocera.

"Mi sentivo schiacciato da mia suocera": la confessione dello 'smemorato' Salvatore Mannino

La donna, dal canto suo, avrebbe confidato ad amici e parenti il proprio sgomento e la proprio rabbia per l'azione portata avanti dal genero e per le sue giustificazioni, come ha riferito l'inviato del tabloid Daily Mail spedito nel pisano. "Non sono la ragione della sua fuga - avrebbe detto la donna - mia figlia e i miei nipoti sono le vittime. Sono arrabbiata ma mi sento a posto con la coscienza". 

Potrebbe interessarti

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Come far risaltare l'abbronzatura a fine estate: 4 semplici consigli

  • Stop al fumo: trucchi e consigli per riuscire a dire addio alle sigarette

  • Sabbia in casa: trucchi e consigli per liberarsene

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

Torna su
PisaToday è in caricamento