Degrado al mercato di via Paparelli: una sbarra per evitare i campeggi abusivi

Il sindaco Filippeschi ha risposto ad un question time sull'argomento presentato dal consigliere di Nap-FdI-An, Maurizio Nerini

Degrado al mercato di via Paparelli. Sotto il tipo di soluzione prospettata dal comune

Una barriera fisica, un portale come quello già esistente nel parcheggio Del Papa davanti al centro commerciale Pisanova, per impedire ai camper di sostare abusivamente nell'area. E' quella che l'amministrazione comunale intende installare nel parcheggio sterrato adiacente l'area mercato via Paparelli e in via di Pratale, nella parte del parcheggio destinata alle auto. Nell'area del mercato, dove non è possibile metterla perché serve garantire l’accessibilità ai furgoni dei commercianti, "saranno invece intensificati i controlli della Polizia Municipale".

E' questa la soluzione prospettata dal Comune per tentare di risolvere la situazione di degrado che da alcuni mesi colpisce via Paparelli ed in particolare l'area dove ogni mercoledì e sabato mattina si svolge il mercato. Ieri, mercoledì 31 gennaio, gli operatori hanno lanciato il loro grido d'allarme dopo l'ennesimo episodio di abbandono di rifiuti, con tanto di resti di cibo e di escrementi umani, da parte di alcuni camper che durante la notte sostano abusivamente nella piazza. 

Degrado al mercato di via Paparelli: "Rifiuti abbandonati e resti di escrementi umani"

L'argomento è stato affrontato anche nel corso del Consiglio Comunale di oggi, giovedì 1 febbraio, grazie ad un question time del consigliere di Nap-FdI-An, Maurizio Nerini, al quale ha risposto direttamente il sindaco Filippeschi. "L'amministrazione - ha esordito il sindaco - ha più volte emanato ordinanze sindacali per contenere, sul territorio comunale, il campeggio abusivo su parcheggi e strade pubbliche, soprattutto in primavera ed estate quando è maggiore la presenza del fenomeno. L'ordinanza sindacale ha però carattere contingibile ed urgente e non può, per legge, essere uno strumento di regolamentazione permanente. La Polizia Municipale nell'ultimo anno ha messo in atto una costante attività di controllo nelle varie aree che, a turno, sono risultate colpite dal fenomeno, come ad esempio i parcheggi di via Donatori di Sangue, via Madre Teresa di Calcutta, via Xiemenes, via Scornigiana, via da Morrona, Montacchiello ed altre. In gran parte di queste aree gli interventi dei vigili hanno comportato la scomparsa del fenomeno".

Il sindaco ha quindi ammesso come tuttora esistano delle criticità rappresentate in particolare dai parcheggi di via di Pratale e via Paparelli. "In questo senso - ha proseguito Filippeschi - si sta operando per progettare un sistema di interdizioni fisiche che disciplini l'accesso alle aree sensibili evitando così il fenomeno del campeggio abusivo o di altri usi impropri dell'area. Si tratta di un'attività non semplice perchè la legge in questo senso non aiuta dovendo comunque garantire i legittimi diritti a quanti, turisti e residenti, fanno uso di camper, roulotte e caravan. Sul piano dei responsabili, invece, sono in corso attività ed accertamenti da parte dell'autorità giudiziaria di cui occorre attendere gli esiti, insieme ad eventuali interventi di legge del servizio sociale su mandato del giudice. In ogni caso la Polizia Municipale continuerà la sua attività di controllo, non consentendo l'uso dei parcheggi per attività improprie".

Una risposta che non ha però soddisfatto Nerini. "Bisogna intervenire subito - ha detto il consigliere di Nap-FdI-An - non si può più aspettare. Gli operatori del mercato si trovano di fronte ad una vera e propria emergenza sanitaria e non è possibile che siano costretti a pulire loro stessi gli stalli dove montano i banchi con le loro merci".

Allontanati 5 camper da via di Pratale

L'amministrazione fa intanto sapere che nella serata di mercoledì 31 gennaio, intorno alle 23, la Polizia Municipale è intervenuta "in via di Pratale dove sono stati allontanati cinque camper abusivamente in sosta nel parcheggio delle auto". Controlli anche in via Nenni per la presenza di una tenda. All'arrivo degli agenti non è però stato trovato alcun occupante.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

Torna su
PisaToday è in caricamento