Liquami a Calambrone: lavori fermi ma non c'è traccia di inquinamento

Il Comune ha reso noto che da venerdì gli interventi sono sospesi. Lunedì verrà stabilito come procedere, anche se al momento non c'è alcuna traccia di sostanze inquinanti. I lavori sono propedeutici alla riapertura delle porte vinciane

"I lavori in corso sullo Scolmatore sono quelli propedeutici per le porte vinciane, quelle che permetteranno l’entrata delle barche del polo cantieristico dei Navicelli nel porto di Livorno e contemporaneamente impediranno allo Scolmatore e al Canale dei Navicelli di provocare l’insabbiamento del Porto. I lavori sono il frutto di un accordo, importante, fra Comune di Pisa, Provincia, Regione Toscana, Navicelli spa, Autorità Portuale". Interviene anche il Comune di Pisa nella vicenda che vede liquami essere gettati da alcuni giorni nello Scolmatore a pochissima distanza da alcuni stabilimenti balneari di Calambrone. Acqua marrone e melmosa che ha suscitato proteste e preoccupazione nei cittadini e nei titolari degli stessi stabilimenti, in un periodo che anticipa il boom dell'estate.

"La stessa Autorità portuale - si legge in un comunicato dell'amministrazione comunale pisana - fa sapere che i lavori provocano naturalmente il movimento della sabbia dei fondali e l’intorbidamento dell’acqua. Del resto, i controlli subito effettuati in mare, non hanno dato alcun segnale di inquinamento. Comunque da oggi (ieri, ndr) i lavori sono sospesi, mentre lunedì prossimo sarà effettuato un sopralluogo per decidere come procedere. Sempre l’autorità portuale fa sapere che sotto il ponte sono stati collocati, per precauzione, panni assorbenti per intercettare sostanze volatili inquinanti, di cui al momento non c’è traccia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Olio di semi mescolato con il gasolio: denunciati gestori di distributore

  • I migliori sport e i trucchi per accelerare il metabolismo e dimagrire

  • Nubifragio in Valdera: allagamenti e disagi

  • Via le Rene: trovata auto incidentata cappottata nel fosso

  • Lotterie: vinto un milione di euro a Pisa

  • Aggredito mentre controlla il parcheggio dove lavora: 60enne in ospedale

Torna su
PisaToday è in caricamento