'Science camp': due settimane di approccio ludico alla scienza al Museo degli Strumenti per il Calcolo

Esperimenti, osservazioni, attività manuali per bambini e bambine dai 6 ai 13 anni organizzate dal 19 al 30 giugno

Dopo il successo dello scorso autunno, ripartono con l’inizio della stagione estiva i science camp organizzati al Museo degli Strumenti per il Calcolo dell’Università di Pisa. Quest'anno ci sarà la possibilità di stare fino alle 16.15 invece che solo fino alle 14.15, con partenza alle 9 e accoglienza fin dalle 8.15. Un'immersione totale nella scienza, nella quale mettersi in gioco in prima persona attraverso esperimenti, osservazioni, attività manuali e il confronto con i coetanei.

Per due settimane, dal 19 al 30 giugno, bambini e bambine dai 6 ai 13 anni saranno accompagnati a riflettere su scienza, tecnologia e ambiente. Durante il percorso verrà realizzato il Portfolio o quaderno dell’esperimento, per imparare che cos’è il metodo scientifico e come si prepara un programma sperimentale: costruire un’ipotesi, analizzare i dati, trarre le conclusioni e comunicare i risultati ottenuti.

Il pomeriggio del 21 giugno dalle 16.30 in poi sarà dedicato al 'Coder Dojo', un'organizzazione che ha come scopo quello di introdurre le giovani generazioni alla programmazione. Un’occasione perfetta per iniziare a dar vita alle proprie idee strabilianti e imparare i linguaggi del computer. Prenotazioni per l’incontro al sito dell'ente.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Fisica, matematica, chimica: la Normale di Pisa è la prima università al mondo nella ricerca

  • Dà in escandescenze e devasta il ristorante di fronte a clienti e proprietari

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

  • Pontedera, scontro auto-moto: perde la vita 38enne

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 19 e 20 ottobre

Torna su
PisaToday è in caricamento