Sanità: sciopero di due giorni del personale infermieristico

Proclamata una nuova agitazione per il 12 ed il 13 aprile. Possibili disagi

Le organizzazioni sindacali Nursing up-Sindacato degli infermieri italiani e Nursind-Sindacato delle professioni infermieristiche, hanno indetto uno sciopero nazionale del personale, dalla mezzanotte del 12 aprile 2018 alla mezzanotte del 13 aprile 2018.

L'Aoup ricorda che dovranno essere garantiti i servizi sanitari essenziali e, per quanto concerne le attività connesse all'assistenza diretta ai degenti, "dovrà essere data priorità alle emergenze e alla cura dei malati più gravi non dimissibili, in ottemperanza a quanto riportato nell'Accordo Nazionale 26/09/2001 per la regolamentazione del diritto di sciopero".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'agitazione è in continuità con quella dello scorso 23 febbraio, che ebbe un'elevata partecipazione. "Abbiamo deciso di proclamare altri due giorni di sciopero - ha detto il Segretario Nazionale Nursind Andrea Bottega - perché questa ipotesi contrattuale non ha giustificazioni valide né dal punto di vista economico né da quello normativo. Se passa così com'è, al netto dei palesi errori nei richiami contrattuali, avremo maggior lavoro per chi è in servizio (soprattutto per i part time che passano da 20 a più di 200 ore di straordinario all'anno) e meno assunzioni. Maggiore flessibilità richiesta dal datore di lavoro e meno esigibilità dei diritti per i lavoratori in particolar modo per il personale turnista".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'ospedale Cisanello si prepara al picco: "E' previsto nel prossimo fine settimana"

  • Coronavirus: muore studente universitario di 30 anni

  • Coronavirus: 265 nuovi casi positivi, 19 morti in 24 ore

  • Trovato morto in Austria: avviate le indagini

  • Coronavirus: 254 nuovi casi in Toscana, 3.226 i contagi 

  • Coronavirus e commercio: dichiarato lo sciopero per punti vendita e supermercati

Torna su
PisaToday è in caricamento