Scuola Normale: nominata la 'squadra di governo'

Sono stati scelti i Prorettori e i Delegati che affiancheranno Luigi Ambrosio alla guida dell'istituzione. Confermato vicedirettore Andrea Giardina

Ha preso forma la 'squadra di governo' della Scuola Normale Superiore. Il Direttore, prof. Luigi Ambrosio, ha infatti confermato come vicedirettore il prof. Andrea Giardina, della Classe di Lettere, fino a qualche giorno fa Direttore facente funzioni, e nominato i prorettori e i delegati che lo affiancheranno e lo coadiuveranno nella gestione di specifiche attività concernenti la didattica, la ricerca, il patrimonio, la carriera degli allievi e più in generale la vita della Scuola.

Chiara Cappelli, professoressa associata di Chimica fisica, è nominata Prorettrice al trasferimento tecnologico; Mario Piazza, ordinario di Logica e Filosofia della scienza, è Prorettore alla didattica, terza missione e accreditamento; Augusto Sagnotti, professore ordinario di Fisica teorica, modelli e metodi matematici, è Delegato alle attività inerenti il patrimonio edilizio; Ilaria Pavan, professoressa associata di Storia contemporanea, è Delegata alle attività inerenti la disabilità e le pari opportunità; Francesco Benigno, professore ordinario di Storia moderna, è Delegato alle attività inerenti l’internazionalizzazione e placement; infine Mario Pianta, professore ordinario di Politica economica, diventa Delegato al coordinamento alle attività culturali e scientifiche dell’Istituto di studi avanzati 'Carlo Azeglio Ciampi'.

Il decreto di nomina dei prorettori e delegati è entrato in vigore da lunedì 10 giugno fino alla fine dell’anno accademico. Gli incarichi possono essere rinnovati.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

Torna su
PisaToday è in caricamento