San Giusto: senza fissa dimora allontanata dalla casa popolare occupata

Il caso era noto da tempo, mercoledì l'intervento della Polizia Municipale. Il locale erp è stato riconsegnato al legittimo assegnatario

Immagine di archivio

Nella giornata di ieri, mercoledì 23 gennaio, alle prime ore del mattino, la Polizia Municipale è intervenuta in zona Stazione-San Giusto per liberare un appartamento di edilizia residenziale pubblica da un'occupante, dopo che il legittimo assegnatario aveva da tempo denunciato la violazione di domicilio. La polizia giudiziaria, entrata nell’appartamento con le chiavi dell’assegnatario, ha subito individuato la stanza chiusa a chiave dove si era chiusa la persona in questione. Dopo ripetuti inviti ad aprire, si è presentata una donna, poi identificata e risultata essere senza fissa dimora. Lasciato l'appartamento e liberato dai suoi effetti personali l'assegnatario ha ripreso possesso dell’immobile, con il consiglio degli agenti di sostituire le chiavi del portone di ingresso.

"Esprimiamo la nostra soddisfazione - dichiarano l’assessore alle politiche sociali e abitative Gianna Gambaccini e l’assessore alla sicurezzaGiovanna Bonanno - per la brillante operazione svolta dalla Polizia Municipale che, coordinandosi con i due assessorati, ha lavorato per alcuni mesi a questo caso, risolvendo una situazione divenuta intollerabile per gli abitanti degli alloggi di edilizia residenziale pubblica della zona, dai quali l’assessore Gambaccini aveva ricevuto numerose segnalazioni, grazie anche all’intervento della consigliera comunale Veronica Poli".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • Restituirla al comune no?

  • finalmente!!!!!!

  • Quando il male voluto non è mai troppo... :-((

  • Aveva le chiavi perchè l'assegnatario gli subaffittava la casa da un anno. E prima ancora subaffittava ad altra feccia. Spacciatori e tunisini e roba simile. Il signore in questione ha denunciato il falso per ovvi motivi. E quindi questo articolo non rispetta affatto la verità. Colgo l'occasione, però, per ringraziare di cuore la Polizia Municipale, che almeno per il momento ci ha liberato da un incubo, che durava ormai da un anno, di terrore/minacce/insulti/spaccio ecc.

    • giusto! ma a questa gente le cose gli vanno bene..perché la polizia non ha indagato sul vero motivo per il quale questa donna aveva le chiavi? È ovvio che lei ci abitava in quella casa...ma mi sembra ovvio che non vogliono approfondire...

  • Ma come faceva ad avere le chiavi?

    • Pare che il legittimo assegnatario faceva il furbo con gli stranieri subaffittando qua e là. :D. Al posto della polizia municipale farei una indagine approfondita.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bonus Acqua: nel bando sarà favorito chi risiede da più tempo a Pisa

  • Cronaca

    Casale Marittimo: incendio distrugge una baracca

  • Politica

    Elezioni Europee, non solo Ceccardi: i candidati pisani in corsa per l'Europarlamento

  • Eventi

    San Giuliano Terme: tutto pronto per l'edizione 2019 dell'Agrifiera

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni stroncata da un malore: "Te ne sei andata tra le mie braccia"

  • Muore a 29 anni stroncata da un malore

  • Lascia lo zaino sul sedile dell'auto mentre porta il bimbo all'asilo: torna e trova il vetro spaccato

  • Donna investita sulla linea ferroviaria Viareggio-Pisa: ritardi alla circolazione

  • Morta a 29 anni per un malore: commosso addio a Rachele

  • Furto di fronte alla facoltà di Fisica: "Rubati 500 euro"

Torna su
PisaToday è in caricamento