Giochi da spiaggia e ombrelloni in vendita senza autorizzazione: merce sequestrata a Calambrone

Un altro venditore irregolare è stato scoperto al mercato domenicale di Marina. L'assessore Bonanno: "Il piano Spiagge Sicure sta conseguendo i risultati previsti"

La merce sequestrata

Sono proseguiti anche nello scorso weekend, sabato 4 e domenica 5 agosto, sulle spiagge del litorale pisano, i controlli per verificare le licenze di vendita degli ambulanti.

La Polizia Municipale, impegnata nel servizio in spiaggia che si tiene in maniera dinamica nei giorni più critici della stagione, ha riscontrato nel fine settimana 5 licenze regolari di vendita, tra cui una di tipo alimentare (granite), mentre ha provveduto ad effettuare ben 4 sequestri di merce posta in vendita senza regolare autorizzazione sulla spiaggia del Calambrone.
Sono stati sequestrati due carrelli (che servono ai venditori per spostarsi sull’arenile della spiaggia) colmi di merce posta in vendita abusivamente: vestiti, costumi, ombrelloni e giocattoli per il mare.

Un ulteriore sequestro è stato effettuato al mercato domenicale di Marina di Pisa, nei confronti di un venditore abusivo che esponeva la merce senza regolare autorizzazione, tra cui giochi e utensili per la casa.

Sempre nel fine settimana la pattuglia che presidia la zona monumentale ha provveduto ad effettuare altri 4 sequestri di merce, tra cui borse e occhiali, due per contraffazione e due per mancanza di regolare licenza alla vendita.

“Il piano Spiagge Sicure in atto da alcune settimane - dichiara l’assessore alla Sicurezza Giovanna Bonanno - sta conseguendo i risultati previsti nel contrasto al commercio abusivo. L’istituzione di agenti in presidio sulle spiagge costituisce sicuramente un serrato ed efficace metodo di contrasto alla vendita di merce contraffatta sul litorale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, approvato il decreto scuola: ecco cosa cambia

  • Coronavirus, l'emergenza ferma il Giugno Pisano: saltano Luminara, Gioco del Ponte e Palio

  • Lutto nella sezione Aia di Pisa: muore a 41 anni Gennaro D'Archi

  • In Toscana scatta l'obbligo delle mascherine: chi deve indossarle e in quali occasioni

  • Auto fuori strada lungo l'Arnaccio: muore 25enne

  • Emergenza Coronavirus: distribuzione di mascherine a domicilio per i cittadini pisani

Torna su
PisaToday è in caricamento