Controlli in via Vecchia Barbaricina: la merce falsa era nascosta sui tetti

Dopo un periodo di osservazione, è scattato il blitz della polizia municipale che è riuscita a scovare il nascondiglio dei venditori

La merce sequestrata

Merce contraffatta nascosta sul tetto. E' la scoperta in cui si sono imbattuti lunedì mattina, 7 gennaio, gli agenti della polizia municipale di Pisa nel corso di un servizio di contrasto al commercio abusivo nella zona monumentale.
Dopo aver notato intorno a via Vecchia Barbaricina, grazie al controllo di personale in borghese, un continuo passaggio di venditori abusivi che uscivano a mani vuote dal parcheggio, gli agenti hanno ispezionato nuovamente l’interno dell’area di sosta (la stessa in cui, lo scorso settembre, furono ritrovate le borse nascoste in fondo ai cassonetti dei rifiuti) senza trovare traccia di merce.
Si sono poi arrampicati sui tetti degli edifici che circondano il parcheggio. E proprio qui hanno trovato il nascondiglio dove i venditori abusivi della zona tenevano la merce: sono state sequestrate in tutto circa 70 borse contraffatte, di varie marche e diversi modelli, avvolte in involucri di nylon.

“Un ringraziamento alla Polizia Municipale per l’ennesima azione di contrasto al commercio abusivo e alla contraffazione, frutto di un’attività investigativa portata avanti per diversi giorni - sottolinea l’assessore alla Sicurezza Giovanna Bonanno - l’operazione è stata eseguita nella zona monumentale, oggetto di presidio fisso delle forze dell'ordine fin dal nostro insediamento e di interventi immediati come la riapertura di via Vecchia Barbaricina al traffico. I controlli e i sequestri proseguono quotidianamente nella zona e in tutto l’asse commerciale della città. La lotta al commercio abusivo e al degrado non conosce sosta, fino a quando i fenomeni dell’abusivismo e dell’illegalità diffusa non saranno debellati”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Ottimo! Avanti così!

  • ma conti non doveva prenderli tutti a pedate nel c u l o con tanto di ziello alla carica ? in zona duomo sono più di prima agguerriti inca z z a ti neri e aggressivi

  • iniziative lodevoli, ma gocce in un disastroso mare di illegalità che riguarda tutta italia, grazie alla sinistra

    • perché non anche grazie a Lega, Forza Italia e An (destra) che hanno parimenti governato per parecchi anni? Non si chiama Bossi-Fini la legge che doveva debellare la droga? E a proposito di illegalità, non si può forse sostenere che, con la sinistra al governo, mai un condono è stato fatto in Italia, ed invece di 4, uno con la DC e gli altri tre sempre con la Lega al governo?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Fosso di via Maggiore di Oratoio pieno di rifiuti: "10mila euro per pulire, serve soluzione definitiva"

  • Cronaca

    Gioco del Ponte, si va verso la tregua: "C'è disponibilità a venire incontro a San Marco"

  • Cronaca

    Tirrenia, una tavola da surf... a remi: la nuova idea del bagnino inventore

  • Cronaca

    "Vogliamo essere ascoltati": i comitati di quartiere chiedono una consulta

I più letti della settimana

  • Cadavere lungo l'Arno: forse vittima di una caduta accidentale

  • Investito in bicicletta a San Giuliano Terme: muore anche la donna alla guida dell'auto

  • Tragedia sui lungarni: cadavere lungo l'argine del fiume

  • Via delle Torri, incidente tra due auto: una finisce ribaltata

  • Incidente con la moto a Volterra: 50enne ricoverato in gravi condizioni

  • San Frediano a Settimo: scontro tra un'auto e un'ambulanza

Torna su
PisaToday è in caricamento