Blitz contro il commercio abusivo in via Vecchia di Barbaricina: fuggi fuggi e sequestri

Molti venditori nel fuggire hanno abbandonato la loro merce che è stata sequestrata dai Carabinieri

Azione contro il commercio abusivo effettuato ieri pomeriggio, 7 agosto, in via Vecchia Barbaricina a Pisa, nei pressi dell'area monumentale, dai Carabinieri della Compagnia di Pisa, supportati dai militari della Compagnia di Intervento Operativo di Firenze.

Alla vista dei militari, i commercianti abusivi sono fuggiti. Nel fuggire, molti di loro hanno abbandonato la merce: occhiali, accessori, borse di marchi noti, tutto contraffatto. Il sequestro dei Carabinieri, operato infine a carico di un solo senegalese di 45 anni, ammonta a un valore complessivo di alcune centinaia di euro e consiste in oltre 30 borse, circa 170 paia di occhiali e altri articoli di marca pregiata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Coronavirus in Toscana, solo 3 i nuovi casi: a Pisa zero nuovi contagi e nessun decesso

Torna su
PisaToday è in caricamento