Litorale più sicuro per l'estate: al via il nuovo servizio infermieristico

Sarà attivo dal 15 giugno fino al 15 settembre dalle 11.00 alle 19.00 presso la sede della Palp di Marina di Pisa

Parte da sabato 15 giugno il nuovo servizio infermieristico del litorale pisano che sarà attivo fino al 15 settembre, dalle 11.00 alle 19.00, presso i locali della Pubblica Assistenza Litorale Pisano a Marina di Pisa, in via della Repubblica Pisana 68. Il presidio infermieristico, che verrà svolto per 92 giorni consecutivi, ha lo scopo di mettere a disposizione di tutti i turisti e frequentatori degli stabilimenti balneari un trattamento di primo soccorso sul litorale, che va ad integrarsi con il pronto soccorso dell’Ospedale di Cisanello e con la Guardia Medica e Turistica, aumentando la sicurezza del Litorale.

In un territorio che va da Boccadarno a Calambrone, che conta 6mila presenze in inverno e punte che oscillano tra 20mila e 100mila in estate, i dati della Guardia Turistica riportano di media circa 12 accessi al giorno nei mesi di luglio e agosto e 980 interventi del servizio 118. Con questo progetto si intende destinare ai villeggianti, così come ai residenti che frequentano le spiagge del litorale pisano, un servizio di assistenza e cure immediate in caso di necessità. Una garanzia per la salute e il benessere di tante famiglie, dei bambini e degli anziani che nei mesi estivi popolano le spiagge di Marina, Tirrenia e Calambrone.

Il presidio, svolto 7 giorni su 7 da infermieri professionali, fornirà un servizio esclusivamente infermieristico su queste tipologie di interventi: prestazioni ed attività infermieristiche ambulatoriali; trattamento di piccole ustioni, punture di insetto, meduse, tracine; assistenza di primo soccorso in pazienti che richiedono sutura su base cutanea, estrazione di schegge o corpi estranei; primo soccorso oculistico e oftalmico; somministrazione farmacologica come profilassi antibiotica, antitetanica, antirabbica e fluido terapica di primo soccorso (su prescrizione medica); effettuazione di immobilità ortopediche provvisorie; primo trattamento di sintomi di allergie o intolleranze alimentari.

"L’Amministrazione Comunale - afferma l’assessore alle Politiche Sociali e presidente della Società della Salute Gianna Gambaccini - con questo progetto conferma gli impegni e l’attenzione per la crescita e lo sviluppo del litorale pisano. Un servizio utilissimo, che alleggerisce l’affluenza al Pronto Soccorso di Pisa e fornisce la possibilità di accelerare e semplificare notevolmente l’accesso ad un servizio di primo soccorso per chi si trova sul litorale".
"Il progetto lanciato oggi con la presentazione del servizio infermieristico - commenta l’assessore al Turismo e al Litorale Paolo Pesciatini - è un segnale di tranquillità e di ospitalità che rende le mete balneari del nostro litorale tra le più sicure nell’offerta turistica toscana. È un tassello che si va ad aggiungere al sistema dell’accoglienza turistica che caratterizza tutto il tratto del litorale pisano".

Il progetto promosso dal Sindacato Italiano Balneari di Confcommercio, vede come soggetti partecipanti il Comune di Pisa, la Società della salute Zona pisana, la Pubblica assistenza litorale pisano, Farmacia Benini di Marina di Pisa, che fornisce i materiali come farmaci e medicinali, e numerosi sponsor che con il loro contributo economico hanno reso possibile la realizzazione del servizio. Tra questi: Compagnia Interportuale Pisana, Fondazione Pisa, Cooperativa Paim, Proloco Litorale Pisano, Sib Confcommercio, Rotary Club Pisa, Banca di Pescia e Cascina, Conad Marina di Pisa, Kiwanis Club Pisa, Lega Navale/ Lions Club Pisa Host/ Leo Club, Ordine dei Cavalieri di Malta. La Palp è l’elemento centrale che ha messo a disposizione i propri locali accreditati per lo svolgimento delle prestazioni infermieristiche.

Potrebbe interessarti

  • Sos pancia gonfia: le cause e i rimedi naturali più efficaci

  • Mantenere puliti i capelli: le abitudini più comuni da evitare

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

  • Calli e duroni che dolore! I consigli per gli inestetismi dei piedi

I più letti della settimana

  • Tutti con gli occhi al cielo: arriva l'eclissi di Luna

  • Scooter contro auto: muore 18enne

  • Trovato cadavere in un'auto con un coltello nel petto

  • All'ospedale Cisanello il metabolismo si studia in una stanza

  • Morto in scooter a 18 anni: la polizia cerca un possibile testimone chiave

  • "Ero al pronto soccorso", ma non era vero: 36enne torna ai domiciliari

Torna su
PisaToday è in caricamento