Faceva prostituire la compagna in strada: in manette 62enne

L'arresto è scattato al termine di prolungati accertamenti e servizi di pedinamento ed osservazione effettuati dai Carabinieri

Favoriva e sfruttava la prostituzione della compagna convivente, accompagnandola con la propria vettura lungo la strada provinciale bientinese e controllando a distanza, anche per alcune ore, l’attività messa in atto dalla donna con clienti occasionali. E' per questo motivo che i Carabinieri di Castelfranco di Sotto, hanno arrestato ieri, 31 maggio, al termine di prolungati accertamenti e servizi di pedinamento ed osservazione, un italiano di 62 anni. 

L'uomo, espletate le formalità rito, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa dell’udienza con rito direttissimo fissata nella mattina odierna davanti al Tribunale di Pisa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In stato confusionale si mette una catena al collo e si getta in Arno

  • Meteo: dal 20 gennaio la possibile svolta fredda

  • Si dà fuoco dopo la notifica di sfratto: morto 41enne

  • Ikea ritira dal mercato un bicchiere da viaggio: può contenere sostanze tossiche

  • Calendario 'Miss Nonna 2020': tra le protagoniste anche una signora di Bientina

  • Olio di semi miscelato con il carburante: sequestrato distributore sull'Aurelia

Torna su
PisaToday è in caricamento