Faceva prostituire la compagna in strada: in manette 62enne

L'arresto è scattato al termine di prolungati accertamenti e servizi di pedinamento ed osservazione effettuati dai Carabinieri

Favoriva e sfruttava la prostituzione della compagna convivente, accompagnandola con la propria vettura lungo la strada provinciale bientinese e controllando a distanza, anche per alcune ore, l’attività messa in atto dalla donna con clienti occasionali. E' per questo motivo che i Carabinieri di Castelfranco di Sotto, hanno arrestato ieri, 31 maggio, al termine di prolungati accertamenti e servizi di pedinamento ed osservazione, un italiano di 62 anni. 

L'uomo, espletate le formalità rito, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa dell’udienza con rito direttissimo fissata nella mattina odierna davanti al Tribunale di Pisa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Fisica, matematica, chimica: la Normale di Pisa è la prima università al mondo nella ricerca

  • Dà in escandescenze e devasta il ristorante di fronte a clienti e proprietari

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

  • Pontedera, scontro auto-moto: perde la vita 38enne

  • Condizioni igieniche "precarie": chiusa mensa, serviva 9 scuole in provincia di Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento