Faceva prostituire la compagna in strada: in manette 62enne

L'arresto è scattato al termine di prolungati accertamenti e servizi di pedinamento ed osservazione effettuati dai Carabinieri

Favoriva e sfruttava la prostituzione della compagna convivente, accompagnandola con la propria vettura lungo la strada provinciale bientinese e controllando a distanza, anche per alcune ore, l’attività messa in atto dalla donna con clienti occasionali. E' per questo motivo che i Carabinieri di Castelfranco di Sotto, hanno arrestato ieri, 31 maggio, al termine di prolungati accertamenti e servizi di pedinamento ed osservazione, un italiano di 62 anni. 

L'uomo, espletate le formalità rito, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa dell’udienza con rito direttissimo fissata nella mattina odierna davanti al Tribunale di Pisa.

Potrebbe interessarti

  • Attenzione al ragno violino: come difendersi dal suo morso

  • Sos pancia gonfia: le cause e i rimedi naturali più efficaci

  • Mantenere puliti i capelli: le abitudini più comuni da evitare

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Tutti con gli occhi al cielo: arriva l'eclissi di Luna

  • Scooter contro auto: muore 18enne

  • Ricerche per una donna dispersa in mare: ritrovata sulla spiaggia di San Rossore

  • All'ospedale Cisanello il metabolismo si studia in una stanza

  • Morto in scooter a 18 anni: la polizia cerca un possibile testimone chiave

  • "Ero al pronto soccorso", ma non era vero: 36enne torna ai domiciliari

Torna su
PisaToday è in caricamento