Sgombero campo nomadi di Ospedaletto: incontro tra comune e imprenditori

L'iniziativa promossa da Confcommercio presso l'azienda Intergomma. L'assessore Bonanno: "Situazione non più tollerabile"

Ieri, venerdì 12 aprile, l’assessore alla sicurezza Giovanna Bonanno, accompagnata dai consiglieri comunali Veronica Poli, Brunella Barbuti, Laura Barsotti e Marcello Lazzeri, ha fatto visita all’azienda Intergomma di Ospedaletto, per partecipare ad un incontro organizzato da Confcommercio, con i rappresentati di alcune aziende della zona, che hanno fatto presente la situazione di chi vive e lavora nei pressi dell’insediamento abusivo sulla via Maggiore a Oratoio. A coordinare l’incontro, a cui ha partecipato anche il comandante della Polizia Municipale Michele Stefanelli, il rappresentante di Confcommercio Alessandro Trolese.

"Come amministrazione - ha detto l’assessore Bonanno - vogliamo esprimere tutta la nostra solidarietà e disponibilità a risolvere il problema prima possibile. A dicembre ci siamo dati l’impegno di superare l’insediamento abusivo entro 18 mesi e stiamo rispettando in pieno la tabella di marcia che ci eravamo prefissi. La Giunta ha appena approvato la delibera che fissa strumenti, azioni e tempi per il superamento dell’insediamento non autorizzato di Ospedaletto. Oltre alla delibera approvata si è riunito anche il Comitato per l’ordine e la sicurezza in Prefettura, fortemente voluto da me e dal Sindaco, per definire, in accordo con tutte le forze dell’ordine, le prime operazioni che permetteranno di arrivare al superamento dell’insediamento".

"Ci rendiamo conto che la situazione non è più tollerabile - ha proseguito l’assessore - e in questi 14 mesi che adesso rimangono fino al superamento dell’insediamento, lavoreremo per aumentare i controlli delle forze dell’ordine, incrementare la pulizia dell’area limitrofa, potenziare il sistema di illuminazione presente e quello di videosorveglianza".

L’Amministrazione incontrerà nuovamente le aziende di Ospedaletto a fine giugno, per fare il punto della situazione e verificare ulteriori provvedimenti da adottare. "Ringrazio l'assessore Bonanno e il comandante della Municipale Stefanelli per la disponbilità dimostrata - ha dichiarato Trolese - nella speranza che, come chiediamo da tanti anni, finalmente questa vicenda sia definitivamente risolta".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (17)

  • Penso che il compagno amedeo , continui ad essere un compagno ed a sostenere gli zingari cacccolosi secondo amedeo meglio uno zingaro che un leghista ! A voi le conclusioni!

  • La Lega sempre più a sinistra della sinistra stracciona. Tra poco sarà più stracciona della sinistra stracciata.

  • Chissà quali urla e quante vesti stracciate da parte dei legaioli se, a dare soldi ai rom per andarsene, non fossero stati Ziello a Cascina e Bonanno a Pisa!!! Benvenuti nella realtà: qui i proclami, gli slogan e i mezzucci per menti semplici non servono a nulla. Have a good job...

    • “Menti semplici”. Ecco l’arroganza del radical chic stesore di elzeviri con la cui affermazione implicitamente afferma di essere più saggio. Trascura una semplice questione: c’è chi i soldi ai rom li da per andarsene e chi da trent’anni per venire. Oltre a pagargli le villette. E con questo si dimostra il teorema delle menti minime. Quelle che suppongono di essere migliori perché tanto pagherebbero con i soldi degli altri.

      • Omo Ragno, tu hai ragione, però ti sembra giusto dare soldi ai rom per una nuova casa e un contributo per la 'noia ' di dover sgomberare? Io non ho mai visto la stessa cura e sollecitudine per un italiano sfrattato per morosità incolpevole: inchiodato da un isee un po' più alto, uno si ritrova senza aiuti e senza casa. E questi rom ottengono aiuti senza neanche passare dalla trafila pesante di una graduatoria. Gente che ruba , gente che ti entra in casa oltraggiandola e per la quale noi contribuenti dobbiamo pure frugarci. Non va assolutamente bene, trovo questa cosa vergognosa. Se devono andare via, che vadano via senza aiuti. Perché o gli aiuti si danno A TUTTI quelli che devono abbandonare le loro case, o non si danno a NESSUNO. Questa amministrazione sta continuando la stessa nefandezza della precedente: AIUTARE I ROM IN BARBA A TUTTI I PISANI ONESTI.

        • E' vero. I ROM non andrebbero aiutati. Ma ci sono leggi fatte da altri che impongono certe cose. Per cambiare queste leggi ci vorrebbe tempo. Intanto li aiutiamo a buttare giù le loro baracche con le ruspe e poi si ragiona :-) Anni fa sembrava impossibile. Oggi diventa realtà

      • La questione è che per comprare voti i legaioli promettono di tutto, senza neppure informarsi dei meccanismi reali. Poi quando si trovano i piedi nella fangosa realtà, arrivano anche a fare il contrario. A casa mia questo modo di fare si chiama menzogna e manipolazione, non politica. Inevitabilmente le menti semplici sono quelle che abboccano subito; poi certo è ben difficile spiegare loro che ora devono fare come il vituperato pd....

        • Una mattinaaa mi son svegliatooo e Pisa ciao, Siena ciao, Massa ciao ciao ciao! Ecco il "meccanismo reale"! Le "menti complesse" dei buonisti invece fanno le collette per aiutare i poveri rom e dargli una nuova casa :-) si ... ma vedrai. Continuate così almeno si piglia il Granducato

  • Curiosa la differenza di termini usati: sono passati dal "chiedere i campi rom" al "superamento degli insediamenti".....un po' come passare dalle ruspe ai contributi.

    • Si fosse mosso uno di sinistra per accogliere un rom sfrattato da Conti!!! Ma come!!! Tutti boni a parlare di accoglienza, integrazione e buonismo. Poi quando arriva il momento di passare all’azione e per farlo bisogna tirare fuori dalla propria tasca due euro... Braccini corti :-) Risate a crepapelle :-)

      • Omo Ragno se è vero, ed è stravero, che la sinistra radical si riempie la bocca di buoni propositi Invitando all'accoglienza con le case degli altri, è altrettanto vero che la Lega non si comporta in modo diverso, autorizzando Canapisa ( il suo NO, fu cavallo di battaglia in campagna elettorale) e aiutando i ROM a trovargli una casetta e a fare la spesa.

        • Che Canapisa non debba essere fatta sono perfettamente d'accordo con te... vedremo. Anche i ROM non dovrebbero essere aiutati hai ragione anche qui ma vuoi mettere la soddisfazione di buttargli giù le baracche con le ruspe? Per tutto il resto c'è mastercard :-)

      • Solita litania legaiola, mai una volta si rispondesse a tema. Comunque per rimanere sul pratico, quello schifo fatto da Filippeschi & co in coltano ai pisani non e' costato un euro (contributi europei)......

        • Risposta a tema: lo sanno anche sulla luna e al polo nord che i finanziamenti europei sono una partita di giro...

    • "chiudere i campi rom" ovviamente

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bonus Acqua: nel bando sarà favorito chi risiede da più tempo a Pisa

  • Cronaca

    Casale Marittimo: incendio distrugge una baracca

  • Politica

    Elezioni Europee, non solo Ceccardi: i candidati pisani in corsa per l'Europarlamento

  • Eventi

    San Giuliano Terme: tutto pronto per l'edizione 2019 dell'Agrifiera

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni stroncata da un malore: "Te ne sei andata tra le mie braccia"

  • Muore a 29 anni stroncata da un malore

  • Lascia lo zaino sul sedile dell'auto mentre porta il bimbo all'asilo: torna e trova il vetro spaccato

  • Donna investita sulla linea ferroviaria Viareggio-Pisa: ritardi alla circolazione

  • Morta a 29 anni per un malore: commosso addio a Rachele

  • Furto di fronte alla facoltà di Fisica: "Rubati 500 euro"

Torna su
PisaToday è in caricamento