Campo abusivo alle Bocchette: sgomberate famiglie rom

Gli agenti di Polizia Municipale hanno fatto sgomberare il campo abusivo occupato dai nomadi, gli stessi che avevano occupato l'ex convento dei Frati Bigi e gli ambulatori dell'Asl 5

Si è conclusa con un altro sgombero la vicenda delle famiglie rom che avevano occupato abusivamente la zona sotto il Ponte delle Bocchette. Ieri i vigili urbani hanno proceduto a liberare l'area.

I rom presenti sotto il ponte erano gli stessi che, meno di un mese fa, avevano occupato l'ex convento dei Frati Bigi e i locali dell'Asl per la cura delle malattie mentali. La Polizia Municipale ha fatto allontanare le famiglie, portando via anche i suppellettili, messi momentaneamente sotto sequestro.

 

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Centro storico: le barriere antiterrorismo diventano opere d’arte

  • Cronaca

    Lite alla stazione: 22enne accoltellato

  • Cronaca

    Aeroporto, denuncia Usb: "Eliminato il parcheggio per dipendenti e Vigili del Fuoco"

  • Cronaca

    Impresa in azione: la finale regionale agli studenti dell’Istituto Ferraris – Brunelleschi di Empoli

I più letti della settimana

  • San Piero a Grado, si dimentica la figlia in auto: muore bambina di un anno

  • Riglione: folla e commozione per l'addio alla piccola Giorgia

  • Bimba morta in auto, aperta un'indagine. Il sindaco: "La città è in lutto"

  • Canapisa 2018: in migliaia in città contro il proibizionismo

  • Bimba morta dimenticata in auto, Codacons: "Da anni chiediamo l'obbligo di allarmi su auto"

  • Bimba morta in auto: è il giorno dell'ultimo saluto a Giorgia

Torna su
PisaToday è in caricamento