Coltano, sgomberato un insediamento abusivo di rom: "Tolleranza zero"

E'iniziato mercoledì mattina l'intervento della Polizia Municipale e della Questura. Tredici persone allontanate

E' stato sgomberato questa mattina, mercoledì 8 agosto, un insediamento abusivo a Coltano. L'intervento rientra nelle intenzioni manifestate dalla nuova amministrazione comunale di allontanare i nuclei familiari rom presenti abusivamente a Coltano e di rimuovere dall'area le relative baracche costruite e occupate abusivamente.

Stamattina è iniziata così l’opera di demolizione di alcune baracche fatiscenti e di una roulotte occupata da un nucleo familiare rom stanziato in via dell’Idrovora, su un terreno di proprietà del Comune. L’operazione proseguirà nei prossimi giorni. L'intervento è stato gestito dalla Polizia Municipale di Pisa unitamente agli agenti della Questura e ai servizi sociali, in base alle disposizioni emanate dal Comitato dell'ordine e sicurezza pubblica.

Il nucleo familiare allontanato, costituito da 13 persone, era già stato precedentemente sgomberato, fanno sapere dal Comune, dall’appartamento che occupava presso il villaggio rom di Coltano per non aver osservato le condizioni di rispetto delle legalità previste per l’affidamento della casa e si era accampato in via dell’Idrovora.

sgombero coltano insediamento rom abusivo 8 agosto 2018-2

“Questo intervento di sgombero - sottolinea l'assessore alla Sicurezza Giovanna Bonanno - costituisce il primo di un percorso più lungo messo in atto dall'attuale amministrazione comunale. Continueremo su questa linea cosi come promesso in campagna elettorale al fine di ripristinare le condizioni di legalità su tutto il territorio. Ho ampiamente già evidenziato e lo ribadisco ancora una volta: per noi 'tolleranza zero' agli insediamenti abusivi”. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (13)

  • E ruspa sia!!!!!

  • Avatar anonimo di Alba
    Alba

    Intervento positivo di contrasto all’abusivismo, voglio tuttavia ricordare le altre situazioni calde fra cui il campo di Ospedaletto. Verranno mantenute le promesse anche per quello ? Le attività della zona non ne possono veramente più..

  • A ospedaletto c’è da fare una discreta pulizia!!

  • che qualcosa stia cambiando...? 10 e lode a questa amministrazione x quello che ha iniziato a fare x rimediare a 30 anni di scempio

    • No, 10 e lode no, perché oggi pomeriggio erano nei giardini davanti al don bosco, e lascio immaginare in poco tempo come li hanno ridotti! Non serve spostarli e basta...

      • Il don bosco è area pic nic... hanno la città sotto il loro controllo purtroppo!

  • Bisogna chiedere alla Ceccardi, che di abusi edilizi se ne intende

  • Se chiedevano la concessione edilizia è capace che il filip gliela dava !

  • A proposito di insediamenti abusivi, vicino al cimitero in putignano alcuni nomadi hanno da tempo costruito casa, grazie alla tolleranza della precedente amministrazione, su terreni agricoli. Si, esatto, proprio su terreni agricoli. Ora io potrei sbagliarmi, ma credo ci sia bisogno di una verifica.

    • Ciao ti rispondo io Su terreni agricoli è vietato costruire se non ai una qualifica IAP (imprenditore agricolo professionale) o se sei coltivatore diretto, quindi se lai visti e sicuramente il terreno non è loro o se è loro probabilmente non anno la qualifica necessaria, c'è da aggiungere che si può costruire soltanto secondo definite regole di grandezza ecc.. quindi si è probabilmente illegale , fai una segnalazione alla municipale per un controllo.

      • Prima gli itaGliani

      • Fai attenzione che se informi come scrivi sei poco attendibile

        • Ahahahahhahah

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente in via del Nugolaio a Cascina: morta una donna

  • Cronaca

    Stazione Marconi senza finanziamenti: "Non esisteva alcun accordo con l'investitore"

  • Cronaca

    Stazione Leopolda: "Troppi debiti, non si può più andare avanti così"

  • Cronaca

    Viale Gramsci: inaugurato il presidio della Polizia Municipale nei locali della Snai

I più letti della settimana

  • Trascinata dall'auto del fidanzato: è grave

  • Tatuatore pisano tiene in ostaggio due persone armato di pistola e coltello: arrestato

  • Via Cattaneo: chiusa la macelleria islamica

  • Via Cattaneo: chiusa la macelleria islamica

  • Vive in cantina, occupa una casa in Sant'Ermete e il Comune gli fa causa: "Uno dei tanti casi, servono risposte"

  • 'A Silvia' e l'ispirazione poetica: quando Giacomo Leopardi ritrovò l'amore a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento