Volterra, allarme sicurezza: il sindaco chiede aiuto al prefetto

Il dottor Tagliente ha annunciato presto un incontro sul colle etrusco per affrontare il problema dell'escalation di furti. Il sindaco: "Ci appelliamo anche alla Provincia: la caserma dei Carabinieri ha bisogno di un restauro"

Dopo il vertice sulla sicurezza tra i Comuni dell'Unione Valdera, i cui sindaci hanno mostrato preoccupazione per i numerosi furti, anche a Volterra cresce la paura tra i cittadini. Così il primo cittadino Marco Buselli ha cercato di correre ai ripari contattando il prefetto Francesco Tagliente. "Ho parlato al prefetto - spiega il sindaco Buselli - della necessità di mantenere forte il presidio delle forze dell'ordine sul territorio, in relazione all'escalation di furti che si sono succeduti durante questi mesi in città, nelle campagne e nei paesi vicini. La dinamica a livello generale sembra legata anche agli effetti della crisi, che avrebbe acuito il problema". Il Prefetto Tagliente ha dato ampia disponibilità ad affrontare il problema in un incontro per fare il punto con le forze dell'ordine e l'amministrazione, nonchè con la questura, sui temi legati alla sicurezza.

"Intanto - prosegue il primo cittadino volterrano - cogliamo con piacere il consolidamento dell'organico del Commissariato, con l'arrivo di due unità. Faccio appello alla Provincia invece, più volte sollecitata sul tema, affinchè proceda finalmente alla ristrutturazione della caserma dei Carabinieri, il cui complesso si affaccia sulla splendida Piazza dei Priori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Olio di semi mescolato con il gasolio: denunciati gestori di distributore

  • I migliori sport e i trucchi per accelerare il metabolismo e dimagrire

  • Si ferma ad un distributore e si masturba 'di fronte' ad una donna che fa rifornimento

  • Nubifragio in Valdera: allagamenti e disagi

  • Lotterie: vinto un milione di euro a Pisa

  • Cosa fare a Pisa nel weekend dell'Immacolata!

Torna su
PisaToday è in caricamento