Sicurezza, Volterra città sicura: i reati calano del 22,78%

Durante la riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, convocato sul Colle etrusco, è stato fatto il punto sui reati: gli episodi più frequenti riguardano il danneggiamento di autovetture in sosta

L'incontro a Volterra

“Volterra non presenta particolari criticità sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica. Dalla elaborazione dei dati provvisori del primo trimestre di quest’anno (rispetto allo stesso periodo del 2012) i reati risultano, infatti, diminuiti del 22,78%.
In particolare i furti sono, complessivamente, scesi del 37,04% (17 a fronte di 27), mentre non risultano denunce di rapine. Negli ultimi tempi, durante le ore notturne, si sono verificati episodi di danneggiamento di autovetture in sosta, nel parcheggio pubblico cittadino del 'Bastione', per i quali sono in corso servizi mirati all’identificazione degli autori. Le Forze di Polizia riferiscono che la maggior parte delle denunce e querele ricevute sono riferite a reati verificatisi fuori dal territorio”.

Queste, in sintesi, le valutazioni emerse a seguito del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, convocato a Volterra dal prefetto di Pisa Francesco Tagliente, a seguito di un’espressa richiesta del sindaco Marco Buselli, per fare il punto della situazione sullo stato di salute della sicurezza sul Colle etrusco. Nel corso della riunione il prefetto, il questore, i comandanti provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza e il sindaco hanno espresso la loro gratitudine a tutti gli operatori delle Forze di Polizia impegnate a garantire all’intera comunità volterrana il diritto alla sicurezza.

Potrebbe interessarti

  • Estate in spiaggia ma occhio agli altri: ecco il bon ton del Codacons

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

  • Due lievi scosse di terremoto a Castelnuovo Val di Cecina

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

Torna su
PisaToday è in caricamento