Vigili del fuoco morti ad Alessandria: l'Antincendio Boschivo in visita alla caserma del 115 a Pisa

Un gesto per esprimere la propria vicinanza ai colleghi dei Vigili del fuoco dopo i drammatici fatti di Quargnento

Un gesto di vicinanza tra due corpi che si trovano spesso fianco a fianco in situazioni di emergenza. Ieri sera, 5 novembre, una delegazione provinciale del Cvt Antincendi Boschivi ha portato infatti il proprio attestato di solidarietà alla caserma dei Vigili del Fuoco di Pisa per i gravissimi fatti accaduti ad Alessandria dove tre Vigili del fuoco sono morti l'altra notte in seguito all'esplosione di un edificio a Quargnento.
Erano accorsi sul posto per spegnere le fiamme divampate in una cascina disabitata, ma hanno perso la vita nel crollo dell'edificio esploso mentre i pompieri stavano intervenendo.

Gli uomini dell'Antincendio Boschivo hanno voluto così dimostrare il loro supporto ai colleghi del 115 in un momento così triste per l'intero Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, approvato il decreto scuola: ecco cosa cambia

  • Coronavirus, l'emergenza ferma il Giugno Pisano: saltano Luminara, Gioco del Ponte e Palio

  • In Toscana scatta l'obbligo delle mascherine: chi deve indossarle e in quali occasioni

  • Emergenza Coronavirus: distribuzione di mascherine a domicilio per i cittadini pisani

  • Coronavirus: 196 nuovi casi in Toscana, il dato più basso dall'inizio dell'epidemia

  • Coronavirus, i balneari pisani attendono con fiducia la bella stagione

Torna su
PisaToday è in caricamento