Solidarietà per l'incendio del Monte Pisano: Confesercenti al ristorante 'I Cristalli'

Riunione conviviale venerdì 23 novembre nel locale di Carla Fondelli sul Serra a Buti

Confesercenti Toscana Nord è tornata a sostenere con le sue cene le zone colpite dall'incendio del Monte Pisano venerdì scorso, con la presenza delle presidenze delle Aree pisane che hanno scelto il ristorante 'I Cristalli' di Carla Fondelli sul Serra per una riunione conviviale. Sono stati oltre 40 i membri delle varie aree che hanno raccolto l’invito dei rispettivi presidenti per dare una mano ad una attività che ancora risente le conseguenze economiche del disastroso incendio, a cominciare dalla chiusura della strada da Calci.

Presenti per l’associazione il presidente Toscana Nord Alessio Lucarotti, il direttore Miria Paolicchi, il presidente area pisana Luigi Micheletti con il vice Massimo Rutinelli ed il responsabile Simone Romoli, la presidente Monti Pisani Laura Grassi, il presidente Litorale Alessandro Cordoni ed il presidente dei balneari Gianluca Tiozzo. Poi il vicesindaco di Calci Valentina Ricotta, l’assessore allo sport e commercio di Vicopisano Andrea Taccola e quello al commercio e turismo di Buti Luca Andreini.

La serata è stata anche l’occasione per la consegna della ricevuta del bonifico che le attività commerciali di Mezzana hanno fatto sul conto corrente dedicato al Monte Serra (IT82A0637014000000010009646) aperto da Confesercenti Toscana Nord. "In occasione della nostra tradizionale Fiera di Mezzana - ha detto la presidente Laura Grassi - le attività del paese hanno scelto di devolvere la cifra raccolta proprio a sostegno del Monte Pisano, cifra che abbiamo simbolicamente consegnato alle amministrazioni comunali in occasione della cena".

Le attività di Mezzana che hanno partecipato sono state: Agriturismo La Pisana, Alimentari Chericoni, Bar Mauro, Controcorrente, Farmacia Mugnaini, Falorni, Io e Gelato, La Bottega del Goloso, Le Delizie del Mare, Marco e Alberto Parrucchieri, Misericordia del Lungomonte, Mugnai Carni, Pubblica Assistenza, Stimi Caldaie, Terre di Toscana, Verde Mela, Zaccagnini Pasticceria e Edicola Baggiani. "Una serata importante a sostegno di un nostro socio - ha detto in conclusione il presidente Lucarotti - serata che diventerà un appuntamento tradizionale della seconda metà di novembre di ogni anno, ospitato da un'area diversa presso un nostro ristoratore. Un grazie a Giovanni Del Corso, membro della presidenza e delegato Fipac, per l’impegno in questa organizzazione suggellato dalla sua ricetta tradizionale del Brodo di Giuggiole".

Potrebbe interessarti

  • Sos pancia gonfia: le cause e i rimedi naturali più efficaci

  • Calli e duroni che dolore! I consigli per gli inestetismi dei piedi

  • Disturbi, dolori e stanchezza: 5 segnali del nostro corpo da non sottovalutare

  • Potassio: in quali alimenti trovarlo e perché fa bene al cuore e ai reni

I più letti della settimana

  • Trovato cadavere in un'auto con un coltello nel petto

  • Cadavere nel parcheggio ad Ospedaletto: disposta l'autopsia

  • Morto in scooter a 18 anni: la polizia cerca un possibile testimone chiave

  • Pontedera, si ribalta con l'auto: un ferito e traffico interrotto

  • Lotterie: vinti 200mila euro ed una casa a San Giuliano Terme

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 20 e 21 luglio

Torna su
PisaToday è in caricamento