Frana sulla Provinciale Francesca, continuano i lavori: cantieri fino ad agosto

Martedì mattina sopralluogo del presidente della Provincia di Pisa Andrea Pieroni per fare il punto della situazione sull'intervento per la messa in sicurezza della strada interrotta da una frana. Assemblea pubblica il 25 giugno

Il sopralluogo di martedì mattina

Proseguono senza sosta i lavori di somma urgenza al Km 0+600 della S.P. Francesca. Questa mattina si è svolto un sopralluogo del presidente della Provincia di Pisa Andrea Pieroni e dell’assessore provinciale Gabriele Santoni, alla presenza dei sindaci del Comune di Calcinaia, Lucia Ciampi, e di Santa Maria a Monte, Ilaria Parrella, dei tecnici della Provincia e della ditta incaricata, per fare il punto della situazione.

“Nei prossimi giorni inizierà l’installazione della barriera paramassi, dell’altezza di 3 metri - spiega l’assessore Santoni - e nella prima parte di luglio l’intervento si potrà concludere. A questo si aggiungeranno gli interventi alla rete che protegge la collina dall’inizio del muro lungo al strada fino alla sua metà: in particolare saranno realizzati dei 'placcaggi' nel terreno che renderanno ancora più 'imbrigliato' il fronte franato. Ed infine, in coincidenza delle aree dove maggiore è stato il distacco di materiale a causa dell’ampia presenza di acqua all’interno della collina, ancora oggi visibili con un colore più scuro, saranno infilate delle 'canne drenanti' in profondità, allo scopo appunto di convogliare l’acqua e farla uscire dal terreno”.

Tutti i suddetti lavori termineranno secondo l’attuale cronoprogramma nel mese di agosto.

“Da domani, con in mano il progetto esecutivo - dice il presidente Pieroni - inizierà l’iter amministrativo per affidare la seconda parte dei lavori, essenziali per mettere definitivamente in sicurezza l’area, e che comporteranno la realizzazione, sulla sommità della collina, di un muro di contenimento. A questo proposito mi sto impegnando con la Regione Toscana a trovare il più rapidamente possibile un sostegno finanziario, anche al fine di completare gli interventi prima della stagione delle piogge”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Provincia di Pisa, al fine di illustrare nei particolari i lavori che si svolgeranno fino al mese di agosto, le possibilità in corso di valutazione per ampliare la fascia oraria di apertura della strada a senso unico alternato e i futuri interventi di messa in sicurezza, ha programmato, in accordo con i Comuni interessati, un’assemblea pubblica il giorno 25 giugno, alle ore 21.30, presso la Misericordia di Montecalvoli (Montecalvoli Basso).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 254 nuovi casi in Toscana, 3.226 i contagi 

  • Coronavirus e commercio: dichiarato lo sciopero per punti vendita e supermercati

  • Coronavirus: 224 nuovi casi positivi in Toscana

  • Coronavirus, 305 nuovi casi in Toscana: salgono a 4.122 i contagi dall’inizio

  • Coronavirus: primi esiti positivi in pazienti trattati con farmaco 'anti-terapie intensive'

  • Coronavirus: i negozi che effettuano consegne a domicilio a Pisa e provincia

Torna su
PisaToday è in caricamento