Sparatoria in pineta, il 18enne ha parlato: la svolta è vicina

Il 18enne di origine marocchina ha parlato con i Carabinieri di Pisa e un parente, per ricostruire la sparatoria in cui è rimasto gravemente ferito, perdendo l'uso delle gambe