Al controllo speronano l'auto dei Carabinieri: in macchina c'erano 31mila euro

E' successo a Castelfranco. I due cercavano di sfuggire al controllo, uno di loro è stato arrestato

Ieri, 15 novembre, i Carabinieri di San Miniato hanno arrestato un 25enne di origini marocchine che, insieme ad un complice, ha speronato con una BMW l'auto di servizio dei militari per provare a sfuggire ad un controllo.

L'episodio è avvenuto a Castelfranco di Sotto, zona Orentano. Nell'ambito degli ordinari servizi di pattugliamento del territorio, gli operatori hanno notato la macchina di grossa cilindrata con dentro i due occupanti. Hanno deciso di controllare i due, i quali, capendo le intenzioni dei militari, hanno prima colpito il mezzo d'ordinanza con la loro auto, per poi cercare di scappare a piedi. 

I carabinieri sono partiti all'inseguimento e ne hanno bloccato uno. La successiva perquisizione dell'autovettura ha permesso di recupare oltre 31mila euro in contanti. L'arrestato è stato processato per direttissima stamani per resistenza a Pubblico Ufficiale e danneggiamento aggravato. E' stato sottoposto alla misura dell'obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria. Proseguono infine le indagini per risalire all'identità del secondo soggetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Un'offesa senza precedenti": è polemica sul video del trapper Bello Figo girato all'Università

  • Meteo, quando arriva la neve in pianura

  • Neve e ghiaccio in Toscana: allerta meteo

  • "Elicotteri da guerra nella fabbrica di Ospedaletto": Rebeldia contro Leonardo Spa

  • Donna vuole buttarsi dal viadotto a Porta a Mare: salvata

  • Donna scomparsa a Volterra: trovata morta in fondo alle Balze

Torna su
PisaToday è in caricamento