Anche a Pisa la spesa si fa...online

Grazie ad un nuovo servizio i cittadini potranno fare la spesa dal proprio supermercato di fiducia e riceverla a casa. Con l'attivazione della piattaforma anche opportunità lavorative

Sbarca anche a Pisa Supermercato24, la piattaforma che consente di fare la spesa online attraverso pc, tablet o cellulare, con consegna a casa in giornata. La piattaforma consente di scegliere il proprio supermercato di fiducia tra quelli dell’area circostante, approfittando anche di promozioni esclusive. Supermercato24 è attivo in 30 province italiane e oltre 400 comuni. In Toscana il servizio è disponibile anche a Firenze e Livorno.

Come funziona

Per utilizzare il servizio è necessario iscriversi sul sito (con mail o con social). L’ordine effettuato online viene affidato ad un personal shopper, che si reca al supermercato per fare la spesa per il cliente, consegnandola a casa o all’indirizzo desiderato all’orario concordato, anche entro un’ora dall’ordine. Il servizio, attivo 7 giorni su 7, dalle 9.00 alle 23:00, ha un costo fisso di consegna di 4,90 euro, e i clienti possono pagare la spesa con carta di credito, Apple Pay, Google Pay o in contanti, alla consegna. 

Opportunità di lavoro

Con il suo arrivo a Pisa, Supermercato24 offre, inoltre, la possibilità di diventare personal shopper: una opportunità per chi cerca un’occupazione dinamica e flessibile. Per candidarsi, è sufficiente compilare il form online all’indirizzo https://community.s24srl.com/.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • idea utile in pochi casi limite di necessità, ma ulteriore abbrutimento sociale. la gente ha da anni infatti smesso di fare la spesa ai negozi e ai mercati perdendo una grande opportunità di socializzazione, a favore dei supermercati dove si arraffa roba in solitudine senza parlare con nessuno, nemmeno alla cassa. ora si arriva all'estremo della consegna a casa. se si va avanti di questo passo diventeremo tutti degli isolati sociopatici pc e tv dipendenti. siamo già sulla buona strada...

    • La gente si scambia effusioni tramite smartphone, invia la foto su tablet del proprio posteriore ormai rilassato dall'età, fa sesso orale via messenger....e tu di patologico trovi la spesa online??? Ma sia benedetta per coloro che lavorano, che sono malati, che sono anziani! E' un servizio aggiuntivo che non toglie nulla ad andare fisicamente in negozio.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Nuovo piano del personale del Comune di Pisa: 81 assunzioni in tre anni

  • Politica

    "Dall'assessore razzismo istituzionale": è scontro in Consiglio Comunale

  • Cronaca

    Classifiche: Pisa è il Comune finanziariamente più efficiente d'Italia

  • Cronaca

    Superstrada: ecco il piano da 26 milioni per migliorare la sicurezza

I più letti della settimana

  • I pesciolini d'argento (che non vivono nell'acqua): cosa sono e come proteggere la casa

  • Ateneo in lutto: è morto il professor Pietro Armienti

  • 'Pisa Air Show': tutto quello che c'è da sapere per vedere lo spettacolo

  • Pisa Air Show: il programma dello spettacolo sul litorale pisano

  • Trovato morto a Londra in un cassonetto giovane 23enne di Montopoli

  • Canapisa, tutto pronto: quartiere stazione blindato

Torna su
PisaToday è in caricamento