Cascina: il Comune regala spray al peperoncino alle proprie dipendenti

Il sindaco Susanna Ceccardi ha reso noto il provvedimento con un annuncio sul suo profilo Facebook

"In questi ultimi tempi i casi di donne che hanno trovato il coraggio di difendersi da aggressioni usando lo spray al peperoncino sono sempre più numerosi. 
Per questo motivo, dopo averlo donato alle cittadine di Cascina, abbiamo deciso di regalarlo a tutte le nostre dipendenti. Basta subire! Difendiamoci!". 

Con questo post il sindaco di Cascina Susanna Ceccardi ha annunciato la disponibilità del Comune a dotare le proprie dipendenti dello strumento di difesa, a distanza di un anno dalla passata iniziativa aperta alla cittadinanza femminile.

Nel post si legge anche la comunicazione rivolta alle lavoratrici, datata 30 agosto e firmata dalla Ceccardi: "Nell'ottica della salvaguardia di quanto statuito nell'art. 3 della Convenzione del Consiglio d'Europa sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle Donne, l'amministrazione comunale di Cascina, che mi onoro di rappresentare, desidera fornire ad ognuna di Voi il dispositivo 'Spray Antiaggressione' al fine di attuare il motto 'non subire-difenditi'".

Chiude poi la missiva con: "A tutte noi Donne, auguro buona difesa contro ogni forma di violenza". 

Potrebbe interessarti

  • Incubo sveglia? 6 trucchi per diventare persone mattiniere

  • Realmente i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Salute: a Pisa il primo centro clinico proctologico e del pavimento pelvico

  • Lavastoviglie pulita e profumata: ecco i nostri consigli

I più letti della settimana

  • Luminara 2019: programma, informazioni e misure per la sicurezza

  • Il Pisa torna in serie B: esplode la festa in città

  • Scontro fra tre auto a Pontedera, una si cappotta: tre feriti

  • Rapina due studenti, poi si getta in Arno per sfuggire alla Polizia

  • Torna il cinema sotto le stelle al Giardino Scotto: il programma di giugno

  • Elezioni comunali, Pontedera-Ponsacco-San Miniato: tris del centrosinistra

Torna su
PisaToday è in caricamento