Stazione Marconi: striscione di CasaPound contro il degrado della struttura

Il testo: "Il genio di Marconi deve essere valorizzato, non abbandonato"

Nella notte di giovedì 19 luglio i militanti di CasaPound Pisa hanno affisso in via Gronchi uno striscione: "Il genio di Marconi deve essere valorizzato, non abbandonato". L'intenzione è quella di denunciare lo stato di abbandono della stazione radio di Marconi a Coltano. 

L'azione fa seguito ad una serie di denunce da parte di associazioni e cittadini. "Un luogo di scienza che dovrebbe rappresentare un orgoglio per la città di Pisa è abbandonato da tempo immemore al degrado e all’incuria - afferma il movimento in una nota - la Regione Toscana e le precedenti amministrazioni comunali hanno dimostrato totale disinteresse per quest'area, alternando scuse, accuse reciproche e false promesse negli anni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Lo scorso gennaio - prosegue CasaPound Pisa - è stato siglato un accordo con l'Agenzia del Demanio grazie al quale il bene è stato dato in concessione al Comune di Pisa per due anni: l'allora assessore ai lavori pubblici Serfogli promise immediatamente la pulitura dell'area e la messa in sicurezza della zona. Ovviamente tutto ciò non è avvenuto e le segnalazioni non si sono mai fermate (ultima quella in data 9 luglio). Anche le ipotesi di gestione ai privati non ci convincono in quanto esso rappresenta un patrimonio di Pisa, che l'amministrazione ha il dovere di renderlo fruibile a visitatori e turisti. La stazione radio di Marconi è un luogo altamente simbolico, rappresentazione del genio italiano che va difesa e valorizzata, non abbandonata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto travolge tavoli e clienti di una pizzeria in via dell'Aeroporto

  • Coronavirus e sovraffollamento, nuova ordinanza: positivi inviati in albergo

  • Meteo, il gran caldo ha i giorni contati: torna il maltempo

  • Cede controsoffitto all'interno dell'ospedale Cisanello

  • Coronavirus in Toscana: 5 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 4 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento