Tragedia a Navacchio: impiegato si impicca in banca

Sull'episodio indagano i carabinieri: l'uomo non avrebbe lasciato messaggi. Inutili i tentativi di soccorso da parte del 118

Dramma intorno alle 16 di oggi, venerdì 7 dicembre, nella filiale della Cassa di Risparmio di Firenze a Navacchio (Cascina). Un dipendente, un uomo di 53 anni residente a Pisa, si è tolto la vita all'interno dell'istituto di credito. E' stato ritrovato impiccato nel bagno. Immediato l'allarme al 118, ma i sanitari non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.
Sul posto i carabinieri. Secondo le prime informazioni l'uomo non avrebbe lasciato biglietti o messaggi per spiegare i motivi del suo gesto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Tragedia poco chiara, bisogna aspettare indagini e autopsia

  • ammazzarsi in banca...boh la gente sta male

    • Vergognati e taci.

  • Che tragedia, pover'uomo

  • Poveretto pace all,anima sua

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Porta a Mare, incendio in casa: soccorsa una donna

  • Politica

    Elezioni, domenica alle urne: la diretta della giornata di voto

  • Incidenti stradali

    Auto sfonda la vetrata del bar Lilli: "Siamo disperati, poteva esserci una strage"

  • Cronaca

    Rubano casseforti dalla banca ma vengono inseguiti: furto sventato

I più letti della settimana

  • Muore dopo essere caduta dalla finestra: probabile suicidio a Pontedera

  • Auto sfonda la vetrata del bar Lilli: "Siamo disperati, poteva esserci una strage"

  • Via Aurelia: sbanda e si schianta contro la vetrata del bar

  • Lutto nel mondo della sanità: muore infermiere dell'Aoup

  • Cinque ristoranti dove mangiare carne a Pisa

  • Dermatite atopica: visite gratuite al Santa Chiara

Torna su
PisaToday è in caricamento